Russia: straripa il fiume Amur. 121 città sono state sommerse

2

GUARDA IL VIDEO

Decine di migliaia le persone evacuate e le squadre di soccorso calcolano si possa arrivare a 100mila sfollati.

(MeridianaNotizie) Roma, 19 agosto 2013 – Le peggiori inondazioni degli ultimi 120 anni mettono in ginocchio la Russia orientale. Nella regione del fiume Amur sono state sommerse 121 città e 530 km di strade.204

Decine di migliaia le persone evacuate e le squadre di soccorso calcolano si possa arrivare a 100mila sfollati. Il livello del fiume potrebbe salire ancora di oltre 7 metri, arrivando a una misura mai raggiunta in precedenza. Enorme anche il disastro economico, con 400.000 ettari di terreni agricoli sommersi dalle acque.

Contro la peggiore inondazione del secolo, il ministero dell’Emergenza ha allestito 166 ripari temporanei. 30mila i soccorritori al lavoro e il Cremlino ha inviato oltre 50 tonnellate di aiuti alimentari. Avviata anche una campagna di vaccinazione per prevenire casi di epatite, mentre ai residenti viene raccomandato di far bollire l’acqua prima di consumarla.

Altre videonews di Ambiente

Via libera alla discarica di Falcognana: cittadini in rivolta, domenica vanno dal Papa

Allarme Fukushima: fuoriesce liquido contaminato

Marino incontra i comitati anti discarica Falcognana: “Alternativa? Continueremo la valutazione”

Print Friendly, PDF & Email
Share.