Sbarchi in Sicilia: salvati 140 profughi a Siracusa

1

GUARDA IL VIDEO

I profughi soccorsi provengono tutti dalla Siria.

(MeridianaNotizie) Roma, 23 agosto 2013 – Un barcone con 140 profughi, tra cui 20 donne e 25 minori è stato soccorso al largo delle coste siracusane da un pattugliatore del comando aeronavale della Guardia di Finanza. I migranti hanno affermato di essere di nazionalità siriana. L’imbarcazione, un vecchio scafo in legno di 15 metri, è stata intercettata a circa 4 miglia dalla località balneare di Ognina.091616597-ae0116c4-e657-457d-8b55-1781eb9ae6b7

Al timone c’era un uomo che ha eseguito alcune manovre nel tentativo di impedire l’abbordaggio del pattugliatore ”Puleo”, che poi è riuscito ad accostare la nave nonostante le cattive condizioni del mare. Alcuni militari sono saliti a bordo del barcone e si sono messi ai comandi, per condurlo nel porto di Siracusa. Da due giorni non si registravano sbarchi sulle coste siciliane, anche a causa delle avverse condizioni meteo.

Altre videonews di Cronaca

Emergenza rifugiati in Siria. Sono un milione e tutti bambini

Usa, Manning fa coming out: “chiamatemi Chelsea”

La Audi A8: potenza, efficienza ed eleganza completamente rielaborati

Print Friendly, PDF & Email
Share.