Terremoto a Roma di magnitudo 2,7. Paura al Pigneto

0

I comuni che si trovano entro 10 chilometri dall’epicentro sono Castel Madama, Guidonia Montecelio, Marcellina, Palombara Sabina, San Polo dei cavalieri, Sant’Angelo romano e Tivoli.

(MeridianaNotizie) Roma, 09 agosto 2013 – Trema la terra nella capitale e per fortuna erano tutti (o quasi) al lavoro o già nelle località di vacanza. Localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV il terremoto avvertito a Roma era di magnitudo 2,7 poco dopo le 11.18 nel distretto sismico: Monti Cornicolani Aniene e si è verificato ad una profondità di 17 km. terremoto-roma

I comuni che si trovano entro 10 chilometri dall’epicentro sono Castel Madama, Guidonia Montecelio, Marcellina, Palombara Sabina, San Polo dei cavalieri, Sant’Angelo romano e Tivoli. Sono tutti in provincia di Roma. La scossa è stata distintamente sentita a Roma, soprattutto nella zona est della città: in particolare un testimone racconta: «Abito al Pigneto, al quarto piano, tremava tutto»

Servizio di Giulia Taccioli

Altre videonews di Cronaca

Le cellule “immortali” di Henrietta Lacks trovano finalmente “pace”, sono le più studiate al mondo

Sicurezza per la navigazione, 5 persone denunciate dalla squadra nautica della Questura

Manufatti degradati, continua su via del Faro la demolizione avviata dal sindaco Montino

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.