Addio Imu, al suo posto il governo prepara la “service tax”

1

GUARDA IL VIDEO

Baretta: ”sarà un’importante riduzione del peso fiscale sui cittadini”

(MeridianaNotizie) Roma, 21 agosto 2013 – Sul tavolo del governo si sta preparando ”un mix di soluzioni” per abolire la prima rata dell’Imu e rivedere la tassazione sulla casa. L’obiettivo è quello di assorbire l’odiosa tassa montiana, insieme alla Tares e a una serie di imposte locali, in una “service tax”.  Lo ha detto il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta aggiungendo: ”è giusto che la scelta sia fatta con le forze di maggioranza”.NESSUNA MANOVRA IN VISTA, NOVITA' SU FISCO IN DUE TAPPE

Secondo Baretta la riforma Imu ”sarà un’importante riduzione del peso fiscale sui cittadini” senza alcun aggravio per gli inquilini. Sarebbe ”impensabile – ha spiegato – che alleggeriamo i proprietari e appesantiamo gli inquilini”. Sul progetto sembrerebbe esserci l’intesa di Pd e Pdl e la prima scadenza potrebbe già essere programmata per dicembre.

Altre videonews di Politica

Scuola, ministro Carrozza: 11 mila docenti assunti e avvio delle lezioni regolare

Caso Silvio Berlusconi: no ai pregiudizi, si alle larghe intese

A 59 anni dalla scomparsa De Gasperi viene ricordato nella Basilica di San Lorenzo

Print Friendly, PDF & Email
Share.