Grillo: “elezioni subito”. Il Porcellum si cambierà, ma con il M5S al governo

0

GUARDA IL VIDEO

Grillo dal suo blog: “chi ha fatto fallire il Paese è al governo e ci vuole rimanere ad ogni costo”.

(MeridianaNotizie) Roma, 23 agosto 2013 – Beppe Grillo ci riprova e dal suo blog provoca il Colle auspicando nuove elezioni, anche con il porcellum. ”Il M5S vuole fare saltare il banco. Alle elezioni subito, con buona pace di Napolitano che dovrebbe dimettersi quanto prima. L’Italia non ha più tempo per dei giochetti, per le cazzate, per le “quattro o cinque cose da fare insieme” che non si faranno mai. Il M5S vuole fare una sola cosa, una sola, mandarli a casa…Bisogna tornare alle urne al più presto possibile. Ogni vgrillo_adnkronos--400x300oto un calcio in culo ai parassiti e incapaci che hanno distrutto il Paese”, scrive Grillo nel post intitolato “ogni voto, un calcio in culo”.

Bersaglio delle provocazioni del comico anche i due partiti artefici delle larghe intese: “i due alleati pdl e pd-meno-elle si stanno per sbranare a vicenda, come i gangster nelle scene finali del film “Le Iene”. E forse siamo finalmente al finale di partita”. “Chi ha fatto fallire il Paese è al governo e ci vuole rimanere ad ogni costo. La condanna, forse imprevista, di Berlusconi ha fatto saltare il banco. C’è la possibilità di nuove elezioni, di voltare pagina dopo vent’anni di buio e di decadenza del Paese”.

E sulla rottamazione del porcellum non ci sono dubbi: ”La legge elettorale la cambierà il M5S quando sarà al governo; loro il Porcellum lo hanno tenuto ben stretto perché, comunque andasse, che fosse il Pdl o il Pdmenoelle a vincere, vinceva sempre il banco.”. Cosi’ Beppe Grillo sul suo blog.

Altre videonews di Politica

Bray a Radio Anch’io parla dei Fori: “mi auguro si possano consultare i cittadini”

Governo, Alfano chiede a Pd di votare no a decadenza Berlusconi

Egitto, Mubarak fuori dal carcere. Si recherà nella sua residenza di Sharm el Sheik

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.