41.5 mln di dollari per la villa maledetta di Versace

3

GUARDA IL VIDEO

(MeridianaNotizie) Roma, 18 settembre 2013 – È stata venduta all’asta per 41.5 milioni di dollari la spettacolare villa di Miami Beach che fu di Gianni Versace: la ‘maison’ in stile mediterraneo, dove lo stilista fu ucciso nel 1997, è stata acquisita da un gruppo di uomini d’affari che include i padroni della marca di jeans ‘Jordache’.  Versace aveva comprato la proprietà di quasi 2.200 metri quadrati nel 1992 per 3 milioni di dollari. Successivamente acquistò anche l’hotel accanto e spese 33 milioni di dollari di ristrutturazione. villa-versace1

Chiamata ‘Casa Casaurina’, la villa, che risale agli anni Trenta, fu ridisegnata all’insegna del lusso e dell’eccesso: la piscina è laminata d’oro a 24 carati, le 10 stanze da letto e gli 11 bagni sono decorati con statue, marmi italiani, rubinetti dorati. Tre anni dopo l’omicidio di Versace – avvenuto davanti ai cancelli della proprietà – la famiglia la vendette al magnate Peter Loftin, ora in bancarotta. Il prezzo iniziale battuto all’asta, tenutasi ai bordi della piscina, era di 25 milioni di dollari. Tra i potenziali acquirenti, battuti dal gruppo di Jordache, anche il re del mattone Usa, Donald Trump.

Altre videonews di Cronaca

All’alba vola il busto di San Gennaro

Buy Lazio, il workshop del turismo apre le porte al Messico

Sottile in Regione, Falcognana attiva dal 1 ottobre

Print Friendly, PDF & Email
Share.