A Ponte Galeria cliente picchia e deruba la sua prostituta di fiducia. Fermato un 43enne

1

Grazie alle informazioni dettagliate fornite dalla donna, in pochi attimi, i Carabinieri sono riusciti a identificare l’autore della rapina, rintracciandolo due ore dopo nella sua abitazione di Vitinia.

(MeridianaNotizie) Roma, 17 settembre 2013 –  I carabinieri della Stazione Ponte Galeria poco dopo mezzanotte hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria L.E. 43enne romano, noto alle forze dell’ordine. L’uomo, un paio d’ore prima aveva concordato una prestazione sessuale con una giovane prostituta romena in via Pasquale Pasquini. Durante il tragitto verso un luogo appartato scelto dall’uomo e non gradito dalla donna, ne è scaturita una lite a seguito della quale il “il cliente” ha colpito la giovane con un pugno al volto e, dopo averle sottratto la borsetta con l’incasso della serata, è fuggito via. La malcapitata è riuscita a leggere il numero di targa e segnalarlo al 112. devastano internet point1

Dopo qualche istante l’aggressore è tornato sul posto restituendole la borsa nella quale, però, non c’erano più i suoi soldi. Grazie alle informazioni dettagliate fornite dalla donna, in pochi attimi, i Carabinieri sono riusciti a identificare l’autore della rapina, rintracciandolo due ore dopo nella sua abitazione di Vitinia. L’uomo ha ammesso le sue colpe e, per questo, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di rapina.

Altre videonews di Cronaca

Assicurare l’auto a Roma costa di più, 11,7% in più per la prima classe di merito

Lavoro tramandato di padre in figlio, anche quello del ladro d’appartamento. 4 in manette

Orte centrale della droga, CC sequestra marijuana ecstasy doping e steroidi

Print Friendly, PDF & Email
Share.