Arco di Costantino, i gladiatori: “senza risposte rimaniamo qui”

0

GUARDA IL VIDEO

A rischiare il proprio posto di lavoro sono 140 ex vigilantes dell’Istituto dell’Urbe, che a fine mese vedranno scadere il loro contratto a temine con la società Multiservizi

(MeridianaNotizie) Roma, 13 settembre 2013 – “Lavoro, diritti e dignità”, con questo grido 12 gladiatori ieri mattina  hanno scalato l’arco di Costantino, per protestare contro i mancati stipendi e un contratto di lavoro con scadenza il 30 settembre. A rischiare il proprio posto di lavoro sono 140 ex vigilantes dell’Istituto dell’Urbe, che a fine mese vedranno scadere il loro contratto a temine con la società Multiservizi, presso la quale hanno svolto diverse mansioni.arco costantino

Dopo una notte all’addiaccio, questo pomeriggio i sorveglianti si sono riuniti in assemblea. I gladiatori, che già nell’agosto del 2009 erano stati protagonisti di un’altra clamorosa occupazione, quella del Colosseo, non hanno intenzione di scendere dalle impalcature del monumento fino a quando non gli sarà garantito il rispetto degli impegni assunti dal Comune.

Il servizio di Diana Romersi

Altre videonews di Cronaca

Fori, bloccata via Merulana: scontri tra manifestanti e automobilisti

Fori, manifestanti bloccano via Merulana: “questa è la vera pedonalizzazione”

Fori, Alemanno contestato: Vattene all’Eur, questa manifestazione è dei residenti

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.