Atterraggio d’emergenza per Airbus Alitalia a Fiumicino

1

GUARDA IL VIDEO

Un aereo proveniente da Madrid costretto a un atterraggio d’emergenza. Nessun ferito tra i 151 passeggeri grazie alla bravura del pilota.

(MeridianaNotizie) Roma, 30 settembre 2013 – Intorno alle 20:40 di ieri, 29 settembre, un Airbus A320 dell’Alitalia, proveniente da Madrid, è stato costretto a un atterraggio d’emergenza per un avaria al carrello all’aeroporto di Fiumicino, piegandosi su un fianco, senza uscire fuori pista. Nessuno, tra i 151 passeggeri e cinque dell’equipaggio, è rimasto ferito. L’Agenzia Nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un’inchiesta, inviando due ispettori.

Durante l’atterraggio i piloti si sono resi conto di avere problemi al carrello. Dopo aver tentato di atterrare diverse volte invano, si è deciso di cospargere la pista 3 di schiuma, rispettando le disposizioni nei casi d’emergenza. Ottima la manovra del pilota, 15.000 ore di volo ed ex militare, che ha permesso l’atterraggio del velivolo toccando terra con il carrello anteriore e quello sinistro. alitalia-volo2

Gli stessi passeggeri, dopo l’evacuazione attraverso gli scivoli e il trasferimento nella sala d’emergenza, si sono complimentati con il comandante. Secondo alcune testimonianze, in molti si erano accorti del problema quando l’aereo ha continuato a girare attorno alla pista. Pur temendo conseguenze disastrose, si sono tutti attenuti alle indicazioni del pilota, che aveva comunicato il guasto e che ci sarebbe stato un atterraggio d’emergenza. La perizia del comandante ha evitato la tragedia e nessuno ha subito danni fisici.

La compagnia di volo ha offerto il servizio taxi ai passeggeri residenti nella capitale, mentre agli altri è stato offerto il pernottamento in albergo.

L’ENAC ha fatto sapere, attraverso il suo comunicato, che l’aeromobile “è tuttora fermo a bordo della pista coinvolta, e verrà rimosso non appena saranno terminati gli accertamenti e i rilievi da parte delle Forze dell’Ordine competenti e dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (Ansv)”.

Nel pomeriggio della stessa giornata di ieri un aereo Lufthansa partito da Roma e diretto a Francoforte, sempre per un problema al carrello, è rientrato in aeroporto per l’emergenza. Nessun problema per i passeggeri che sono stati indirizzati verso altri voli.

Altre videonews di cronaca

Tempi duri per i ristoratori, multe a Campo dé Fiori a ristoranti e B&B

Wojtyla e Roncalli Santi il 27 aprile 2014

Print Friendly, PDF & Email
Share.