Bilancio Campidoglio, da PRC proposta su tasse proporziali a reddito

2

 

GUARDA IL VIDEO

Rifondazione sostiene la necessità di una riforma redistributiva del sistema impositivo localetasse

(MeridianaNotizie) Roma, 17 settembre 2013 – Cresce la diseguaglianza sociale e si riduce la progressività del sistema fiscale. E’ questo la denuncia della federazione di Roma di Rifondazione Comunista in vista del dibattito del consiglio comunale sul bilancio 2013 e poi del 2014. Secondo Rifondazione nel 2009 il bilancio del Comune di Roma era costituito per il 50% da trasferimenti statali mentre nel 2012 da solo il 20%.

Il taglio dunque in quattro anni è stato di oltre un miliardo e 200 milioni di euro. I contributi statali sono stati sostituiti con l’imposizione di tasse, imposte e tariffe locali che non sono proporzionali al reddito delle famiglie. Nel documento “La costituzione in Comune” Rifondazione sostiene la necessità di una riforma redistributiva del sistema impositivo locale, nella direzione della progressività prevista dalla costituzione e per ridurre le disuguaglianze, come spiega Fabio Alberti Segretario Romano di Rifondazione comunista.

Il servizio di Luisa Deiola

Altre videonews su Politica:

Ciocchetti “Aderiamo a Officine per l’Italia, vogliamo un centrodestra riformista e conservatore”

Marino ad Atreju: “la destra di Meloni è la destra con cui vorrei confrontarmi ogni giorno”

Ad Atreju dibattito sul futuro dei talenti d’italia, ma anche su Olimpiadi 2024 e Fori

Print Friendly, PDF & Email
Share.