Calci e pugni ad una 21enne a Trastevere per rubarle la borsa. Fermati due romani e un polacco

2

La 21enne, terrorizzata, ha chiamato il 112 e la pattuglia dei Carabinieri che era nelle vicinanze ha subito raggiunto e soccorso la ragazza che ha fornito la descrizione dei suoi aggressori.

(MeridianaNotizie) Roma, 2 settembre 2013 – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 21enne polacco e due romani di 32 anni, questi ultimi già conosciuti alle forze dell’ordine, per aver aggredito una 21enne romana nel Piazzale Flavio Biondo, antistante la stazione Trastevere. L’episodio è accaduto ieri sera quando la giovane è stata avvicinata dal branco e uno di loro l’ha minacciata con un coltello allo scopo di rapinarle la borsa. La vittima si è opposta ed è riuscita a far desistere i tre che prima di fuggire l’hanno malmenata con calci e pugni. scippo-trastevere1

La 21enne, terrorizzata, ha chiamato il 112 e la pattuglia dei Carabinieri che era nelle vicinanze ha subito raggiunto e soccorso la ragazza che ha fornito la descrizione dei suoi aggressori. Sono scattate le ricerche e poco dopo i tre sono stati intercettati non molto distante dal luogo del fatto ed arrestati con l’accusa di tentata rapina aggravata. Lo straniero è stato anche denunciato a piede libero per porto di strumento atto ad offendere poiché trovato in possesso di un cacciavite e del coltello. Gli arrestati saranno processati con il rito per direttissima. La ragazza, invece, è stata medicata presso l’ospedale San Camillo per una ferita al braccio e se la caverà in 5 giorni.

Altre videonews di Cronaca

Litiga con il padre e tira fuori la pistola. Arrestato a Velletri 22enne per maltrattamenti e minacce familiari

A Termini controlli a tappeto contro degrado e abusivismo. Da Cc 1 arresto, 12 denunce e 6 fermi

Benvenuti alla 63^ edizione della Sagra della Porchetta di Ariccia. In migliaia a gustarla in piazza

Print Friendly, PDF & Email
Share.