Crisi Atac, operai della Ciclat in corteo verso il colosseo: da mesi non ricevono stipendi

0

GUARDA IL VIDEO

Sono 180 gli operai della Ciclat che da giugno non ricevono lo stipendio dall’Atac. Questa mattina in corteo hanno manifestato in Piazza del Colosseo non lo slogan “senza Ciclat operai ciclat in protesta1 tutti in bici, Marino dove 6?”

(MeridianaNotizie) Roma, 13 settembre 2013 – Un centinaio di operaio della Ciclat questa mattina si sono ritrovati davanti alla sede Atac di via Prenestina 45 per protestare contro l’Atac per il ritardo dei pagamenti degli stipendi. Scortati da vigili e polizia i manifestanti di sono diretti in Piazza del Colosseo dove hanno continuato la protesta esponendo uno striscione “Senza Ciclat tutti in Bici, Marino dove 6?”. La Ciclat, lo ricordiamo, è la ditta che effettua la manutenzione dei bus Atac, dei binari e degli scambi dei trenini urbani. I 180 operai di questa ditta, nonostante continuino a svolgere le loro mansioni con responsabilità, non percepiscono lo stipendio da giugno e sono oramai esasperati; il contratto fra la Ciclat e l’Atac è scaduto e viene operai ciclat in protesta5ricontrattato mensilmente senza dare perciò nessuna certezza ai dipendenti. Abbiamo sentito alcuni di loro.

Servizio di Domenico Lista

Altre videonews di Cronaca:

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.