Guarda come ti rubo la moto! Fermato 34enne pregiudicato

1

Individuato l’obiettivo, l’uomo, aspettava il momento propizio per forzare il bloccasterzi e spostare la moto di poche centinaia di metri in un punto nascosto, legandola a un palo con una catena

(MeridianaNotizie) Roma, 19 settembre 2013 – La Polizia di Frontiera aerea di Fiumicino, coordinata dal dirigente superiore Antonio Del Greco e diretta dal primo dirigente Rosario Testaiuti, ha arrestato ieri L.W. 34enne pregiudicato, responsabile di almeno 12 furti di motociclette di grossa cilindrata avvenuti in ambito aeroportuale e nel centro di Roma.Il ladro aveva escogitato un originale sistema per asportare i mezzi di ingente valore. Individuato l’obiettivo, l’uomo, aspettava il momento propizio per forzare il bloccasterzi e spostare la moto di poche centinaia di metri in un punto nascosto, legandola a un palo con una catena. furto-moto2

Attendeva poi alcuni giorni in modo tale che l’allarme lanciato dal proprietario alle forze di Polizia, si attenuasse e con la scusa di un guasto del mezzo, chiamava un carroattrezzi per far trasportare la moto in una via di Tor Bella Monaca. Passati alcuni giorni la moto veniva fatta sparire definitivamente, in alcuni casi portandola all’estero. Le indagini eseguite in piena sintonia con il sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Roma, Tiziana Cugini, hanno consentito di acquisire inequivocabili prove in merito al fruttuoso traffico e nella giornata di ieri a seguito dell’ennesimo servizio di appostamento e pedinamento, è stato possibile dare esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Sono state inoltre recuperate diverse moto rubate, riconsegnate ai legittimi proprietari.

Altre videonews di Cronaca

Prime pagelle su iOS7, ok design ma poche funzioni

cappa con 5kg di hashish nello zaino, il complice rimane in auto. Fermati in due a Primavalle

Nasce ViviRomaCapitale.it, la città a portata di click

Print Friendly, PDF & Email
Share.