Lazio – Varsavia, tifosi polacchi controllati: bloccata linea B

4

Nella serata di ieri le pattuglie della Questura sono intervenute presso la Stazione “Cristoforo Colombo” della metro B, dove un centinaio di tifosi polacchi hanno dato luogo ad alcuni attimi di tensione, provocando l’arresto di un convoglio mediante l’azionamento del freno di emergenza.

(MeridianaNotizie) Roma, 19 settembre 2013 – Proseguono i servizi di controllo predisposti dal Questore di Roma Fulvio Della Rocca in occasione dell’incontro di calcio Lazio – Legia Varsavia, che si terrà questa sera allo stadio Olimpico di Roma. Già dalle prime ore del pomeriggio sarà presidiato il punto di raccolta di piazza delle Canestre, a Villa Borghese, previsto per i tifosi che giungeranno con mezzi privati nonchè le maggiori stazioni ferroviarie di Roma e gli aeroporti di Fiumicino e di Ciampino, per quei tifosi che giungeranno nella Capitale a bordo di aerei e treni di linea. Intanto, nella serata di ieri le pattuglie della Questura sono intervenute presso la Stazione adiacente la Cristoforo Colombo della metro B, dove un centinaio di tifosi polacchi hanno dato luogo ad alcuni attimi di tensione, provocando l’arresto di un convoglio mediante l’azionamento del freno di emergenza. lazio-legiavarsavia1

Subito “agganciati”, sono stati poi seguiti nei loro spostamenti da diverse pattuglie del Reparto Volanti e dei Commissariati fino al loro ritorno ad Ostia, dove alloggiano presso un camping situato sulla via Litoranea. Più tardi, nuovo intervento degli agenti proprio al camping, a seguito della richiesta di due autisti di taxi  per alcuni tifosi che si rifiutavano di pagare le corse. Anche in questa occasione, l’intervento della Polizia ha riportato la calma e si è concluso con il pagamento del dovuto da parte dei tifosi polacchi. Il Commissariato di Ostia ha predisposto dei servizi di vigilanza fissa presso le strutture ricettive dove alloggiano i tifosi del Legia, per prevenire possibili situazioni di tensione. Per i tifosi identificati, il Questore di Roma stà valutando la possibilità di irrogare nei loro confronti il provvedimento del daspo.

Altre videonews di Cronaca

Feto abbandonato a Parco Leonardo

Terrorismo, arrestati a Roma due anarchici

Print Friendly, PDF & Email
Share.