Muore a Roma Alberto Bevilacqua, aveva 79 anni

2

GUARDA IL VIDEO

Il 26 gennaio 2013 viene ricoverato presso la clinica privata Villa Mafalda di Roma per l’aggravarsi di uno scompenso cardiaco da cui era stato colpito l’ ottobre precedente. Le condizioni, apparse subito preoccupanti a causa di una presunta infezione contratta alle vie respiratorie, si sono poi stabilizzate.

(MeridianaNotizie) Roma, 9 settembre 2013 – È morto, nella notte tra domenica e lunedi, nella clinica romana Villa Mafalda, Alberto Bevilacqua. Scrittore, regista sceneggiatore nonché poeta e giornalista, lascia per sempre il panorama culturale italiano all’età di 79 anni. Malato da tempo lo scrittore, autore di numerosi best seller, era ricoverato nella struttura privata dal 2012. Un ricovero spontaneo che si era poi trasformato un una lunga e interminabile terapia per malattie cardiocircolatorie, che lo avevano portato a stati di incoscienza alternati a lucidità. Alla battaglia contro la malattia, Bevilacqua e la compagna avevano affiancato anche quella legale. Michela Mitti, la ha denunciato infatti la clinica presentando un esposto alla Procura di Roma,in quanto Bevilacqua, sarebbe stato trattato come ostaggio della struttura.

Al di là delle battaglie legali, di lui ci rimarranno per sempre le pagine dei suoi romanzi e delle sue poesie, vincitori di numerosi premi. La sua prima raccolta di racconti infatti, La polvere sull’erba del 1955 ebbe l’apprezzamento di un altro grande letterato del 900 italiano, Leonardo Sciascia, La Califfa del 1964 fu il primo grande successo editoriale, “Questa specie di amore” vinse il premio Campiello nel 1966. Di entrambi, Bevilacqua stesso ne ha curato la trasposizione cinematografica, vincendo con il secondo il David di Donatello per il miglior film. La camera ardente sarà allestita in giornata presso la clinica romana. Non è ancora stato reso noto però se verrà aperta al pubblico. Il servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

Marijuana a gestione familiare, arrestati padre madre e figlio ad Anguillara Sabazia

Luciano Magrini è il nuovo comandante del Gruppo Carabinieri di Frascati

IPhone 5s, inizia il conto alla rovescia per la presentazione ufficiale. Ecco le prime indiscrezioni

Print Friendly, PDF & Email
Share.