Pietralata, asilo nido “Elefanti e topolini” in preda a danneggiamenti e furti

1

L’escalation di furti va avanti da settimane,  rendendo impossibile il normale svolgimento delle attività scolastiche asilo pietralata

(MeridianaNotizie) Roma, 30 settembre 2013 – A Via Vertunno, in zona Pietralata a Roma si susseguono furti e danneggiamenti in un edificio. Peccato che nella struttura non ci sia una banca, una sala giochi o una gioielleria, ma incredibilmente un asilo nido. Assurdo ma vero, l’obbiettivo è proprio il luogo che solo i bambini possono “danneggiare”, di certo non gli adulti e di sicuro non volontariamente. L’escalation di furti va avanti da settimane, rendendo impossibile il normale svolgimento delle attività scolastiche. La struttura ostaggio dei vandali è ‘Elefanti e Topolini‘ di via Vertumno, in zona Pietralata. Lettini, cartoleria, soprammobili, cibo: l’obiettivo dei furti è a tuttotondo. Un serie di atti vandalici fine a se stessi, che stanno mandando su tutte le furie i genitori dei bambini.

“Vogliamo richiamare l’attenzione e denunciare alle autorità competenti i continui furti che quasi quotidianamente avvengono ormai da due settimane durante le ore notturne”, si legge in una lettera firmata dai genitori del nido. “Questo continuo vandalismo, dove viene sottratto sia materiale didattico che derrate alimentari per il pranzo dei piccoli, non permette il normale svolgimento dell’attività scolastica con notevole disagio per la famiglie e per i bimbi stessi che in questa fase delicata di inizio anno scolastico e inserimento non possono frequentare regolarmente il loro asilo”.  “Lo stesso – continuano nella denuncia – è stato dichiarato parzialmente agibile due settimane fa per due volte, chiuso venerdì scorso (27 Settembre) per tutte le classi e oggi 30 settembre per la classe “piccoli”, oggetto dell’ultimo furto di questa notte.

I genitori preoccupati per questa spiacevole situazione vogliono richiamare  l’attenzione del Comune, delle istituzioni e chi di competenza per permettere un’adeguata protezione all’asilo (con sistemi di sicurezza e controllo) al fine di un regolare svolgimento dell’attività didattica per  i propri figli. E’ stata già fatta una denuncia alle autorità pubbliche da parte della coordinatrice e delle insegnanti a cui i genitori chiedono di dare ascolto”.

Altre videonews su Cronaca:

Stalker “passionale” e “condominiale”, due arresti in una sola giornata

Atterraggio Fiumicino, Codacons: sanzione ad Alitalia e risarcimento per i passeggeri

Bagno di folla per Bruno d’Agata, l’eroe di Fiumicino

Print Friendly, PDF & Email
Share.