Ruba 50 euro da una pizzeria, fermato egiziano all’Esquilino

3

Grazie alle indicazioni fornite costantemente all’operatore del 113 dalla persona che inseguiva il ladro in fuga, gli agenti sono riusciti ad individuarlo ed a bloccarlo in via Giolitti.

(MeridianaNotizie) Roma, 6 settmbre 2013 –  E’ un cittadino georgiano, M.U. di 33 anni che ieri pomeriggio, è stato arrestato dagli agenti del reparto volanti e del Commissariato Esquilino. L’uomo, dopo essere entrato in una pizzeria, ha approfittato della momentanea assenza della cassiera per aprire la cassa e rubare 50 euro. Quando però la dipendente, al momento nel retrobottega,  ha sentito il suono emesso dal registratore di cassa, si è affacciata ed ha visto l’uomo mentre prendeva la banconota. Ha iniziato ad urlare verso l’uomo, dicendogli di fermarsi ma il ladro,  quando si è accorto di essere stato scoperto, ha iniziato a scappare verso via Giolitti inseguito dalla donna e da un testimone che si trovava fuori del negozio e che, nel frattempo, ha chiamato il 113. pizzeria-esquilino1

Grazie alle indicazioni fornite costantemente all’operatore del 113 dalla persona che inseguiva il ladro in fuga, gli agenti sono riusciti ad individuarlo ed a bloccarlo in via Giolitti. La persona fermata, malgrado cercasse di opporre resistenza, è stato assicurato nell’auto di servizio e accompagnato negli uffici del Commissariato di zona. L’uomo, che è risultato avere vari precedenti di Polizia, è stata arrestato per furto aggravato. La banconota da 50 euro, trovata nelle tasche dell’uomo dopo la perquisizione, è stata restituita all’avente diritto.

Altre videonews di Cronaca

Voleva far saltare tutti in aria aprendo il gas. Fermato 80enne a Zagarolo per tentata strage

No alla pedonalizzazione dei Fori, il 13 settembre commercianti alzano le serrande in strada

Rompono il vetro per rubare un’auto, promettono al proprietario di ripararla. Fermati in due all’Aurelio

Print Friendly, PDF & Email
Share.