Ruba 700 euro dalla macchinetta cambia soldi, fermato un 42enne a via Laurentina

1

Una volta raggiunto, il ladro lo ha anche aggredito, colpendolo a calci e pugni, nel tentativo di dileguarsi. La pattuglia dei militari dell’Arma giunta poco dopo,  ha arrestato il 42enne e recuperato i 700 euro che sono stati restituiti la proprietario del bar.

(MeridianaNotizie) Roma, 9 settembre 2013 – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino africano di 42 anni, con l’accusa di rapina impropria. L’uomo, ieri sera, è entrato in un bar di via Paolo di Dono, in zona Laurentina per giocare alle slot machine, e quando si è avvicinato alla macchinetta cambia soldi, ha notato che era aperta. A questo punto ha rubato i 700 euro contenuti all’interno ed è fuggito via. Il titolare del bar si è accorto dell’accaduto e immediatamente l’ha inseguito, allertando anche il 112 dei Carabinieri. furto-carabinieri1

Una volta raggiunto, il ladro lo ha anche aggredito, colpendolo a calci e pugni, nel tentativo di dileguarsi. La pattuglia dei militari dell’Arma giunta poco dopo,  ha arrestato il 42enne e recuperato i 700 euro che sono stati restituiti la proprietario del bar. Accompagnato in caserma il 42enne, è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito per direttissima.

servizio di Francesca Ferrajolo

Altre videonews di Cronaca

Fiamma ossidrica e bombola del gas, cosi aprono una serratura e tentanto il furto. Fermati in due all’Ostiense

Ancora controlli della Polizia alla movida romana. Le zone interessante Porta Maggiore, Esquilino e Celio

Gdf ferma nave con 30 tonnellate di hashish, equipaggio dà fuoco a carico e si butta in acqua

Print Friendly, PDF & Email
Share.