Tentano di rapinare una pizzeria al Prenestino, fermati due italiani

4

Accortisi dell’arrivo della Polizia si sono velocemente allontanati, “incontrando” però i poliziotti proprio mentre si stavano disfacendo – gettandolo tra due auto parcheggiate – dello zaino con gli attrezzi dentro, successivamente sequestrato.

(MeridianaNotizie) Roma, 25 settembre 2013 – Sono stati fermati in via Sanpiero di Bastelica con zaino “in spalla”. Alla vista delle Volanti hanno cercato di disfarsi dell’attrezzatura utilizzata per forzare la serranda di una pizzeria, ma sono stati bloccati. Protagonisti della vicenda due italiani arrestati dalla Polizia la notte scorsa al Prenestino. L’intervento è stato effettuato a seguito di una segnalazione giunta alla Sala Operativa della Questura, tramite “113”, di due persone sospette notate “lavorare” attorno alla serranda di una pizzeria. rapinatori-pizzeria1

Muniti di tutto il necessario – cacciavite, coltello, pinza e seghetto – i due malviventi stavano cercando di rompere i lucchetti di chiusura. Accortisi dell’arrivo della Polizia si sono velocemente allontanati, “incontrando” però i poliziotti proprio mentre si stavano disfacendo – gettandolo tra due auto parcheggiate – dello zaino con gli attrezzi dentro, successivamente sequestrato. Fermati e identificati per C.M. e B.C. , di 52 e 25 anni – entrambi già noti alle Forze dell’Ordine – i due sono stati accompagnati negli uffici di Polizia. Arrestati, dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

Altre videonews di Cronaca

50 euro non restituiti e scatta la rissa, fermato 20enne per tentato omicidio

Fondi Ue, intesa Roma Capitale e Regione per migliore programmazione

Ciechi per l’Inps ma non per guidare lo scooter, fermati in 5 a Latina

Print Friendly, PDF & Email
Share.