Truffe vip, al Madoff dei Parioli sequestrato un attico a Londra

1

L’immobile, un attico in una palazzina in Grosvenor Square 48 recentemente messo in vendita per 2 milioni e 650 mila sterline, secondo il pm sarebbe stato sottratto dalla disponibilita’ dei creditori vittime del raggiro del broker in attesa di risarcimenti a seguito del fallimento della societa’ Egp di Lande.

(MeridianaNotizie) Roma, 23 settembre 2013 – E’ stato sequestrato a Londra un appartamento di lusso riconducibile a Gianfranco Lande, più noto come il Madoff dei Parioli per un raggiro milionario ai danni di esponenti della Roma bene, già condannato al termine del processo di primo grado a nove anni di reclusione. A disporre l’apposizione dei sigilli è stato il gip Alessandro Arturi con un decreto di sequestro preventivo su richiesta del pm Luca Tescaroli. maddof-parioli1

L’immobile, un attico in una palazzina in Grosvenor Square 48 recentemente messo in vendita per 2 milioni e 650 mila sterline, secondo il pm sarebbe stato sottratto dalla disponibilita’ dei creditori vittime del raggiro del broker in attesa di risarcimenti a seguito del fallimento della societa’ Egp di Lande. A beneficiare di questa “distrazione” sarebbe stato l’avvocato Angelo Schiano, creditore di Lande. Il provvedimento rientra nell’ambito del procedimento per bancarotta fraudolenta distrattiva che oltre al broker e all’avvocato vede indagate altre quattro persone. Il gip nel disporre il sequestro ne evidenzia l’esigenza per evitare che l’immobile “tuttora in vendita” sia sotratto “definitivamente al patrimonio” del broker per “l’estrema padronanza” degli indagati “del sistema di strumenti tecnico giuridici, unitamente alla manifestata disinvoltura nel perseguire consapevolmente un preordinato disegno delittuoso”.

Pizzicato libanese latitante, era ospite in un B&B a Prati

Discarica Falcognana, da maggioranza e opposizione pareri contrastanti

Foto delle piante di marijuana sul telefono, preso giovane di Formia

Print Friendly, PDF & Email
Share.