Weekend di controlli, 17 contravvenzioni e un fermo per spaccio

2

Quando i poliziotti hanno deciso di fermarli, entrambi hanno iniziato a scappare. Inseguiti, solo uno dei due è stato bloccato dagli agenti. Perquisito, l’uomo, S.K. cittadino guineano di 21 anni,  è stato trovato in possesso di 4 involucri di cellophane contenente marijuana custoditi all’interno di un pacchetto di sigarette.

(MeridianaNotizie) Roma, 23 settembre 2013 – Con i servizi  di ordine pubblico allo Stadio e presidi fissi nelle zone centrali per il post-partita, non si sono interrotti  i servizi di controlli del territorio. Come disposto dal Questore, Fulvio della Rocca, per il fine settimana sono stati intensificati i servizi ad alto impatto soprattutto nel centro di Roma. La Stazione Termini è stata l’area maggiormente interessata. Numerosi i posti di controllo che hanno consentito di fermare 25 veicoli ed identificare 63 persone. Inoltre, sono state elevate  17 contravvenzioni al codice della strada. Gli agenti del  Reparto Volanti, verso l’una di stanotte, in via dei Serpenti angolo via Leonina, hanno notato un giovane che, dopo aver consegnato una “bustina” ad un’altro uomo, ha ricevuto in cambio una banconota da 10 euro, che ha riposto velocemente in tasca. droga-termini

Quando i poliziotti hanno deciso di fermarli, entrambi hanno iniziato a scappare. Inseguiti, solo uno dei due è stato bloccato dagli agenti. Perquisito, l’uomo, S.K. cittadino guineano di 21 anni,  è stato trovato in possesso di 4 involucri di cellophane contenente marijuana custoditi all’interno di un pacchetto di sigarette. Nella tasca anteriore invece, accartocciata la banconota da 10 euro ricevuta poco prima dall’altro uomo e altri 30 euro nel portafoglio. Dai successivi accertamenti è risultato che l’uomo, senza fissa dimora e disoccupato, aveva precedenti di polizia specifici. Lo stupefacente, circa 6 grammi , è stato sequestrato insieme al denaro. Il giovane, accompagnato negli uffici del Commissariato Viminale, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. Proseguono le indagini per identificare il secondo uomo.

 Altre videonews di Cronaca

Si costituisce a Rebibbia l’ultimo latitante dell’operazione anti-droga “Calma piatta”

15mila euro in farmaci, infermiera manolesta fermata all’ospedale di Albano Laziale

Giovane italo-cinese si suicida al Parco Sbragia all’Eur

Print Friendly, PDF & Email
Share.