Marino: “Letta ce la farà, il suo metodo è lo stesso del Campidoglio”

0

Secondo Marino, in Parlamento Letta riuscirà a trovare una maggioranza, anche con settori del Pdl insofferenti per la scelta di Berlusconi marino sindaco

(MeridianaNotizie) Roma, 30 settembre 2013 – E’ ottimista il sindaco di Roma Ignazio Marino; il primo cittadino non vede nelle dimissioni dei ministri del Pdl una scure sulla possibilità che il governo possa continuare la sua attività. “Enrico Letta riuscirà a superare mercoledì lo scoglio del voto di fiducia e la crisi innescata dalle dimissioni dei ministri Pdl voluta da Berlusconi”. ha detto Marino a Bloomberg.tv.

Secondo Marino, in Parlamento Letta riuscirà a trovare una maggioranza, anche con settori del Pdl insofferenti per la scelta di Berlusconi e chiamati, ha sottolineato, “a fare una scelta netta tra la lealtà al Paese e la lealtà al loro leader”. “In Italia – ha aggiunto – ancora una volta sta accadendo una cosa incredibile, un uomo solo con un partito personale che sta bloccando il Paese, facendo una sorta di estorsione al governo. Un uomo che dice ai suoi di dimettersi nonostante sia condannato per frode fiscale e sia in appello per crimini orribile come l’aver pagato prostitute minorenni. Io credo che il Paese non possa andare ancora avanti così”.

Riguardo al governo, il primo cittadino ha sottolineato come “Letta stia facendo lo stesso lavoro che si sta facendo qui a Roma” nel tentativo di cambiare significativamente il modo di amministrare la cosa pubblica. In merito alla sfida interna al Pd che vede Renzi tra i protagonisti, Marino afferma come questa competizione sia importante per il partito, ma che la vera cosa importante “è vincere, lasciare Berlusconi al suo destino e andare avanti e lavorare per cambiare il Paese“. Secondo Marino, è essenziale ora inaugurare un nuovo modo di governare, “per attrarre investimenti esteri, garantire stabilità e investire per risolvere problemi come la disoccupazione che ad esempio a Roma, per quanto riguarda i giovani, è al 40%”.  “Siamo sicuri che ci riusciremo – ha concluso Marino – Quando sono diventato sindaco ho trovato un progetto per i Fori imperiali vecchio di oltre 100 anni e in 3 mesi abbiamo pedonalizzato la strada.

“Cambiare quindi è possibile”, parola di Marino.

di Luisa Deiola

Altre videonews di Politica:

Cochi su Ztl Testaccio: “E’ la tassa di Marino, incide sulle tasche dei cittadini”

Laurentino e Ferratella da oggi uniti da una strada

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.