Jaguar annuncia la nuova architettura di alluminio e svela la concept crossover sportiva C-X17

5

GUARDA IL VIDEO

A Francoforte 2013 Jaguar svela la C-X17 Concept, crossover dal taglio sportivo di cui avevamo visto solo un teaser prima d’oggi. Costruita sulla piattaforma in alluminio molto leggera (Premium Lightweight Architecture), la Jaguar C-X17 promette prestazioni da vera pistaiola. Secondo quanto dichiarato dalla Casa, è in grado di superare i 300 km/h, con emissioni di CO2 inferiori ai 100 g/km. Insomma, numeri strabiliantiLa C-X17 mette in mostra anche le tecnologie avanzate, tra cui il nuovo sistema di infotainment con hotspot wifi, che permette a pilota e passeggeri di essere sempre connessi con il mondo esterno.

(MeridianaNotizie) Roma, 12 settembre 2013 – La prima vettura crossover sportiva di Jaguar, la C-X17, debutta al Salone di Francoforte 2013.  La C-X17 è stata creata come uno studio di design per presentare la nuovissima architetturajaguar-c-x17_studio_01 monoscocca di alluminio Jaguar, denominata iQ[Al], sulla base della quale sarà sviluppata la gamma delle future Jaguar. E’ una nuova filosofia alla base dell’innovativo futuro di Jaguar. Architettura scalare e modulare, progettata e sviluppata per Jaguar, è molto resistente, leggera, estremamente rigida e incorpora innovative tecnologie per una massima efficienza. Consente elevati e flessibili volumi di produzione, permettendo al contempo una creativa libertà progettuale e un competitivo allestimento degli interni, senza compromettere il carattere esclusivo, la dinamicità, le prestazioni e il lusso per cui Jaguar è ​​famosa. Ciò consentirà al marchio di accrescere il portfolio dei prodotti, puntando ai settori del mercato premium a elevata crescita.

Essendo un crossover sportivo, la C-X17 amplia le possibilità stilistiche del segmento, combinando il carattere e l’esperienza di guida di una sportiva con lo stile, la praticità e forme più marcate. Rappresenta la potenziale espansione del portfolio stilistico di Jaguar, migliorando la rilevanza e l’interesse per il marchio a un pubblico più ampio. “La crossover sportiva C-X17 rappresenta un nuovo ed esaltante percorso per Jaguar. Il suo scopo è evidenziare la nostra nuova architettura. Grazie a questo fondamento tecnico, amplieremo notevolmente l’offerta dei prodotti Jaguar, il potenziale di mercato e l’interesse da parte del cliente. La nuova filosofia porterà la tecnologia dei nostri prodotti di lusso in un segmento di prezzo accessibile e, unitamente ai nostri nuovi motori ad elevata efficienza, delineeremo uno standard di livello globale. Aggiungendo a questi valori razionali l’eccellente dinamicità, la bellezza e la purezza jaguar-c-x17_studio_02della forma per cui Jaguar è ​​famosa, otterremo la formula per un epocale balzo in avanti”. Adrian Hallmark, Jaguar Global Brand Director

Il primo prodotto della nuova architettura Jaguar sarà una berlina premium del segmento C/D. Con il lancio previsto nel 2015, sarà la prima vettura con monoscocca di alluminio di questo segmento. La propulsione sarà fornita da motori con una vasta gamma di potenze ed emissioni, in grado di garantire prestazioni eccellenti e di offrire le più innovative tecnologie per quanto riguarda il contenimento dei consumi, senza sacrificare il piacere di guida. La gamma prevede propulsori diesel e benzina ad alto rendimento, che saranno realizzati nel nuovo stabilimento di produzione Jaguar Land Rover nel Regno Unito, così come il potente V6 a benzina ad elevate prestazioni della F-TYPE, che offrirà la migliore potenza specifica della categoria grazie all’architettura leggera.

Queste peculiarità permetteranno a Jaguar di offrire una più ampia gamma di veicoli, con prestazioni esaltanti e velocità massime di oltre 300 km/h, nonché emissioni inferiori a 100 g di CO2 per chilometro.

La concept C-X17 mostra la diversità di veicoli che potrebbero essere prodotti utilizzando questa architettura. Un concept di crossover sportivo a quattro posti realizzato con un’architettura injaguar-c-x17_studio_06 alluminio ad alta intensità, in grado di coniugare linee eleganti, design sportivo e lusso sofisticato con una maggiore praticità e una posizione di guida rassicurante. Grazie alle sue proporzioni, alla purezza delle forme e alle meravigliose linee, coordinate dal Director of Design Ian Callum, la C-X17 è in ogni suo centimetro una vera Jaguar.

La C-X17 offrirà una raffinata dinamicità stradale e la maneggevolezza di una berlina, grazie all’altezza ridotta, al baricentro ottimizzato e all’uso di tecnologie dinamiche come il Torque Vectoring by Braking (Sistema di Vettorizzazione della Coppia in Frenata), in cui la vettura utilizza il sistema frenante in maniera intelligente per bilanciare la distribuzione della coppia sulle ruote durante una curva, riducendo il sottosterzo e massimizzando l’aderenza.

“Abbiamo progettato la C-X17 da zero partendo da un insieme distinto di principi e da un profondo senso di ciò che rappresenta una Jaguar: proporzioni entusiasmanti, linee pulite, equilibrio delle forme. Determinata e potente, ma con una magnifica sensualità, la C-X17 è arditamente e tipicamente Jaguar”. Ian Callum, Jaguar Design Director

Con una lunghezza di 4.718 mm e un’altezza di 1.649 mm, le sue dimensioni sono chiaramente quelle di un crossover, ma il suo design riprende alcuni stilemi tipici dell’attuale gamma Jaguar. Per esempio, la calandra è un’evoluzione del frontale distintivo della lussuosa berlina XJ, mentre le linee scolpite della fiancata richiamano fortemente il pluripremiato design della sportiva F-TYPE. Un posizionamento ribassato della seduta e il profilo generale si uniscono ai cerchi in lega da 23” per donare alla C-X17 un aspetto sportivo e aggressivo, mentre i fari a LED, le luci di posizione a forma di J e i fendinebbia in vetro smerigliato inseriti nelle grandi prese d’aria frontali accentuano il carattere determinato della C-X17. L’auto è verniciata in un Caesium Blue brillante, con cromatura nera lucida intorno ai finestrini, mentre i cerchi in lega a cinque razze sono in grafite Dark Atlas con finitura lucida nera.

jaguar-c-x17_studio_08L’interno della C-X17 dispone di quattro sedili avvolgenti individuali, lussuosamente arredati, sebbene concepiti in modo leggero e scolpito. L’esclusivo tetto della vettura dispone di alette sagomate che offrono ai passeggeri della C-X17 una caratteristica vista panoramica “ellittica”, mantenendo all’esterno un aspetto elegante. Due ulteriori sedili posteriori integrati nel pianale del bagagliaio fuoriescono per uso nel tempo libero. A accessori tipici di uno stile di vita attivo, come una torcia e una telecamera, sono posizionati nei vani portaoggetti del bagagliaio. Gli interni della C-X17 coniugano materiali autentici di qualità superiore e maestria artigianale con moderne tecniche di finitura. Sul cruscotto, i sedili, i braccioli, le portiere, il pianale e il bagagliaio, la vettura è rivestita con una combinazione di cuoio Jet e pelle pieno fiore Orchid della Connolly con cuciture in rilievo per creare una particolare sensazione tattile. L’utilizzo di toppe fustellate con motivo pied de poule sui principali pannelli di pelle, crea un delicato effetto a strati. Rutenio, alluminio fresato e finiture in metallo anodizzato nero conferiscono un effetto tono su tono più scuro all’interno della C-X17. La finitura della portiera è in nero lucido.

Il tunnel centrale che corre lungo la vettura dal cruscotto fino ai sedili posteriori, incorpora l’Interactive Console Surface, una centrale d’infotainment interattivo multi-passeggero, dotata di una serie di schermi tattili racchiusi da un pannello in vetro acrilico trasparente che, insieme alla rete sicura wi-fi della vettura, consente ai passeggeri di connettersi e di condividere le proprie esperienze reciprocamente e con il mondo esterno attraverso i social media. Il sistema audio digitale di qualità superiore incorporato nella C-X17 è stato appositamente progettato per il veicolo dagli specialisti britannici della Meridian e la console centrale della vettura è configurata per un proiettore Head Up.

NUOVA ARCHITETTURA DI ALLUMINIO: SOSTENERE IL FUTURO

iQ[Al] non è solo un’architettura per autoveicoli. Si tratta di una filosofia completamente nuova che sottende l’innovativo futuro del marchio e consente a Jaguar di accrescere in modo significativo il portfolio di prodotti, puntando ai settorijaguar-c-x17_studio_11 premium di maggior crescita dei vari mercati mondiali. La prima Jaguar a essere dotata della nuova architettura sarà una nuova berlina premium di segmento C/D, lanciata nel 2015. Prima vettura monoscocca in alluminio di questo segmento, la nuova berlina sarà prodotta in un nuovissimo stabilimento di produzione ad altissima tecnologia a Solihull, che creerà nuovi posti di lavoro e notevoli opportunità per i fornitori. L’architettura di alluminio ad alta intensità sarà modulare e scalare, garantendo un elevato grado di flessibilità e rendendo possibile una produzione più ampia di modelli e di varianti. È leggera, estremamente rigida e integra tecnologie innovative che evidenziano l’impegno di Jaguar per la sostenibilità ambientale, come, ad esempio, una nuova lega ad alta resistenza costituita da materie prime riciclate quasi al 100%.

jaguar-c-x17_studio_14L’architettura è stata attentamente sviluppata per integrare appieno tutte le qualità del veicolo stabilite dagli ingegneri. Tutti i prodotti basati sull’architettura iQ[Al] avranno prestazioni da autentiche Jaguar, mentre la flessibilità e la portata dell’architettura garantiranno il carattere individuale di ciascun modello. Fin dall’inizio i designer e gli ingegneri Jaguar hanno collaborato attivamente al suo sviluppo per garantire una versatilità del design abbinata a un allestimento assolutamente competitivo degli interni.

La flessibilità fornita da questa architettura consentirà ai progettisti e agli ingegneri di applicare la filosofia “qualsiasi cosa immaginiamo possiamo crearla”, per dare vita ad un nuovo portfolio di prodotti meno limitato da vincoli tecnici o di fabbricazione. La nuova architettura permetterà a Jaguar di avere maggiori volumi produttivi, senza compromettere il carattere esclusivo, il design mozzafiato, l’eccezionale dinamicità, le prestazioni e il lusso per cui Jaguar è ​​famosa. La flessibilità della nuova architettura permetterà, allo stesso tempo, la fabbricazione di differenti prodotti all’interno della stessa linea di produzione. L’efficientissimo e innovativo processo di produzione consentirà di rispondere rapidamente alle variazioni della domanda di mercato per i singoli modelli, bilanciando di conseguenza il volume produttivo.

La Redazione

Altre videonews di Speciali Meridiana:

Honda svela i primi dettagli della Nuova Civic Type R

Dal 16 al 22 settembre Roma celebra la Settimana Europea della Mobilità sostenibile

Da Regione Lazio le linee guida per la Riforma del Welfare attesa da 13 anni

Print Friendly, PDF & Email
Share.