Marino incontra Renzi, il sindaco di Firenze: l’Italia deve ripartire dai sindaci

1

GUARDA IL VIDEO

Ringrazio il sindaco Marino. Credo che l’Italia abbia molto bisogno di ripartire dai territori e dai sindaci e anche da questo punto di vista Roma e’ vitale. Cosi il sindaco di Firenze Matteo Renzi

(MeridianaNotizie) Roma, 4 settembre 2013 – “”L’idea era quella di confrontarci perche’ a Roma abbiamo avviato un processo importante di pedonalizzazione e Renzi ha fatto un po’ da apripista nella sua bellissima citta’”. Cosi’ il sindaco di Roma, Ignazio Marino, intervenendo in sala Protomoteca al termine della passeggiata su via dei Fori Imperiali insieme al sindaco di Firenze, Matteo Renzi.
“Poi abbiamo anche altri aspetti sui quali vogliamo confrontarci insieme. Andro’ a Firenze – ha continuato Marino – perchè siamo impegnati a cercate gli strumenti migliori per lavorare con le nostre municipalizzate. Abbiamo confrontato alcuni modelli amministrativi e questo e’ il percorso da seguire”. Secondo Marino “il sindaco rappresenta sia l’elemento di maggiore esposizione sia di vicinanza per la qualita’ della vita delle persone. Questo e’ il senso del nostro incontro. Ringrazio Renzi perche’ mi ha aiutato durante la campagna elettorale e aveva chiesto di venire a vedere i Fori e oggi li ha visti e nelle prossime settimane restistuiro’ la visita”. renzi marino

Ringrazio il sindaco Marino. Credo che l’Italia abbia molto bisogno di ripartire dai territori e dai sindaci e anche da questo punto di vista Roma e’ vitale. La pedonalizzazione non e’ la prima realizzata in Italia ma e’ probabilmente un’operazione culturale e quando e’ un investimento culturale che cerca di restituire un patrimonio culturale ha un grande significato”. Cosi’ il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, intervenendo al termine della passeggiata su via dei Fori Impeiali.

All’incontro è seguito poi un pranzo lungo circa un’ora tra il sindaco di Roma, Ignazio Marino, il sindaco di Firenze, Matteo Renzi e l’assessore alla Scuola, Alessandra Cattoi, alla terrazza Caffarelli. Così è terminata la visita romana del sindaco toscano iniziata con la passeggiata in via dei Fori Imperiali assediati da giornalisti, fotografi e cameraman. Il primo cittadino “padrone di casa” ha negato siano stati toccati temi nazionali. “Abbiamo parlato dell’amministrazione di due città, Roma e Firenze, confrontato alcuni modelli perché credo sia importante che i sindaci si confronti. Ieri, infatti – ha detto Marino – ho avuto un lungo colloquio con Marco Doria e un mese fa con Giuliano Pisapia. Insomma, credo che i sindaci delle grandi città italiane si debbano confrontare perché i problemi sono davvero tanti, molto pressanti e riguardano la vita quotidiana delle persone”. Infine, “abbiamo parlato molto di arte e cultura, archeologia”, ha aggiunto Marino. Il sindaco di Firenze, così come fatto all’arrivo, è risalito sul taxi ed è andato via.

Altre videonews di Roma Capitale

Alla scoperta del mercato di Lungotevere Oberdan, uno schiaffo al caro-libri

Falcognana, approvata la mozione che impedisce ai Tir di transitare su via di Porta Medaglia

Ad ottobre restauro del Colosseo. Il Codacons annuncia un ricorso in Cassazione

Print Friendly, PDF & Email
Share.