Carabinieri, Luongo è il nuovo Comandante Provinciale: “la priorità è il controllo del territorio”

2

“La nostra attività deve essere dinamica e rassicurante, ogni quartiere ha bisogni diversi” ha spiegato il Colonnelloluongo 2

Il Colonnello Salvatore Luongo è il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Roma. “La nostra priorità è il controllo del territorio che deve essere dinamico e rassicurante. Fare in modo che il controllo sia aderente al territorio perché’ ogni quartiere ha bisogni diversi”. Ha detto il Colonnello assumendo l’incarico. Nato a Napoli il 6 giugno 1962, da comandante provinciale di Milano torna nella capitale dove ha già comandato il gruppo Carabinieri Roma ed in passato anche incarichi nelle Compagnie Casilina e Trastevere.

Diverse le onorificenze ricevute tra cui anche il premio Campidoglio. “Siamo arrivati in un momento particolare, delicato perché’ dovremo fronteggiare queste manifestazioni che interesseranno la città nei prossimi giorni – ha aggiunto Luongo – Siamo però tranquilli perché’ ci saranno le forze disposte dalla Questura con attenzione. Anche stamane il Questore ha dato indicazioni precise. Abbiamo condiviso ogni strategia operativa. Questa è una città particolare: è la capitale d’Italia, è la città con più sedi diplomatiche e ha due Stati. Quindi dobbiamo mettere a punto le nostre strategie migliori per renderla più sicura e per fare in modo che i cittadini si sentano sempre più tranquilli nella loro vita di ogni giorno. La mia idea è quella di cercare di razionalizzare le risorse che abbiamo perché’ non credo sia possibile averne ulteriori. Faremo di tutto sul percorso già avviato dal mio predecessore. Ci metterò tutto l’impegno e la dedizione anche perché’ il Paese sta vivendo un momento difficile. Incrociamo le dita perché’ già da sabato ci saranno manifestazioni importanti. Ho lasciato Milano con un po’ nostalgia perché’ mi sono trovato bene ma sono contento perché’ nel mio viaggio a Roma rincontro amici”.

Altre news su Cronaca:

Alitalia rischia il collasso, il Governo eviti il commissariamento

Ceprano, provocano incidente e fuggono: ricercati dalla polizia

VIDEO > Crisi? In Italia sono 400 mila le famiglie assistite dalla Croce Rossa

Print Friendly, PDF & Email
Share.