Caro benzina? Ecco i trucchi per risparmiare il carburante

0

Il caro benzina, infatti, ha modificato radicalmente lo stile di vita degli automobilisti, e chi può sceglie di abbandonarne momentaneamente l’uso o di utilizzarla solo in casi eccezionali.

(MeridianaNotizie) Roma, 22 ottobre 2013 – La crisi si fa sentire nelle tasche degli italiani. Come risparmiare carburante mentre si è alla guida? Ecco alcuni trucchi. Guidare a velocità costante, evitare di «tirare le marce», spegnere l’auto durante le soste. Sono solo alcuni degli ‘escamotages’ dei forzati dell’automobile, quegli italiani cioè che non possono fare a meno di usarla, per cercare di consumare meno carburante. Il caro benzina, infatti, ha modificato radicalmente lo stile di vita degli automobilisti, e chi può sceglie di abbandonarne momentaneamente l’uso o di utilizzarla solo in casi eccezionali. Secondo un sondaggio condotto dal Centro Studi e Documentazione Direct Line, che ha indagato sul modo in cui gli italiani affrontano il caro benzina, ad aver modificato i propri comportamenti nell’uso dell’automobile è ben il 70% degli italiani. caro-benizna1

Tra questi, il 53% ha limitato l’utilizzo dell’auto alle occasioni strettamente necessarie, il 15% vuole cambiare il proprio mezzo con uno che consumi meno e il 2% ha adottato soluzioni alternative come il carpooling, la condivisione di automobili private. Aumentano anche i fan delle macchine a metano e GPL: il 57% degli intervistati che ha espresso la volontà di cambiare auto sceglierebbe proprio queste tipologie di mezzo. A pari merito, invece, con il 22% delle preferenze, le vetture elettriche e quelle a gasolio. Chi invece non può fare a meno dell’automobile, continua a usarla senza grandi cambiamenti, se non quello di avvalersi di trucchi per consumare meno carburante.

 Oltre alla guida a velocità costante (41%), l’evitare di «tirare le marce» (21%) e lo spegnere l’auto durante le soste (9%), altri escamotages salva-carburante sono: procedere con marce alte, limitare l’uso di aria condizionata e riscaldamento, controllare la pressione delle gomme, tenere i finestrini chiusi quando è attivo l’impianto di condizionamento, tenere i finestrini chiusi in autostrada, effettuare sempre una corretta manutenzione della macchina, evitare di caricare eccessivamente l’auto. A diminuire consistentemente l’utilizzo dell’automobile sono soprattutto i giovani tra i 18 e i 24 anni: è infatti il 62% ad affermare di muoversi in automobile solo quando strettamente necessario. I più affezionati agli spostamenti in macchina (36%) risultano essere, invece, i giovani nella fascia di età tra i 25 e i 34 anni.

Altre videonews di Cronaca

Divorzio Belusconi-Lario, Silvio la sfanga con solo 1,4 mln al mese

Civitavecchia, chiuso centro “massaggi sessuali”: denunciato titolare per sfruttamento della prostituzione

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.