Coinvolti in un incidente d’auto ma fermati per commercio di giocattoli contraffatti

1

I due cinesi, a bordo del mezzo, entrambi quarantenni, non hanno saputo indicare né la provenienza né la destinazione finale della merce. Tutti i giocattoli e la piccola utensileria, circa 300 kg, sono stati sequestrati.

(MeridianaNotizie) Roma, 10 ottobre 2013 – A seguito di un incidente stradale avvenuto a piazza dei Giureconsulti gli agenti del XIII Gruppo Aurelio (ex XVIII), diretti dal comandante Davide Orlandi, hanno scoperto che l’autocarro coinvolto nel sinistro trasportava un grosso quantitativo di giocattoli con marchio CE contraffatto. I due cinesi, a bordo del mezzo, entrambi quarantenni, non hanno saputo indicare né la provenienza né la destinazione finale della merce. Tutti i giocattoli e la piccola utensileria, circa 300 kg, sono stati sequestrati. giocattoli-contraffatti1

Sono in corso ulteriori indagini per cercare di individuare il deposito e i destinatari del carico. I due cinesi dovranno rispondere di Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, frode contro le industrie nazionali, frode nell’esercizio del commercio e vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

Altre videonews di Cronaca

Riordino Sviluppo Lazio, le commissioni ai sindacati: “terremo conto del personale”

Papa Francesco, medaglia primo anno pontificato ritirata. Trovato l’errore nell’incisione

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.