Dammi l’Iphone o ti uccido. Fermato 19enne brasiliano

1

Dopo un attenta analisi dei filmati estrapolati da alcune telecamere a circuito chiuso che ritraevano il soggetto, il 19enne è stato identificato, rintracciato e bloccato all’interno di un parco di via Tirone, nei pressi di viale Marconi.

(MeridianaNotizie) Roma, 2 ottobre 2013 – Sono almeno due gli episodi che hanno visto F.F., un 19enne di origini brasiliane, protagonista di due scippi ad altrettanti giovani di 14 e 15 anni, avvenuti il 9 ed il 27 di settembre. Dopo l’ultimo episodio, avvenuto all’interno del centro commerciale “Marconi”, nei pressi di piazzale della Radio, in cui un giovane di 14 anni è stato minacciato di morte e rapinato di uno smartphone di ultima generazione, gli agenti del Reparto Volanti della Questura di Roma hanno approfondito gli accertamenti, proprio grazie alla dettagliata descrizione fornita dal minore. polizia municipale

Ieri pomeriggio, dopo un attenta analisi dei filmati estrapolati da alcune telecamere a circuito chiuso che ritraevano il soggetto, il 19enne è stato identificato, rintracciato e bloccato all’interno di un parco di via Tirone, nei pressi di viale Marconi. Accompagnato negli uffici del Commissariato San Paolo e sottoposto a fermo di indiziato di delitto, è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere della rapina dei due telefoni cellulari.

Altre videonews di Cronaca

Ladri per gioco in tempi di crisi: entrano in casa e non trovano nulla!

I Vigili del fuoco incrociano le braccia e presidiano Montecitorio

E’ Oreste Liporace il nuovo comandante della Polizia Municipale

Print Friendly, PDF & Email
Share.