Discarica Divino Amore, il Presidio va avanti: il 9 novembre in piazza

1

L’appuntamento – annuncia il presidio – è previsto per sabato 9 novembre in piazza Don Bosco (metro A fermata Giulio Agricola), e chiamerà nuovamente a raccolta tutti i movimenti e le comunità in lotta nelle straordinarie vertenze

(MeridinaNotizie) Roma, 1 ottobre 2013 – “Il Presidio No Discarica Divino Amore, promotore della costituente per l’ambiente e i diritti, prosegue la sua azione pressoria nei confronti delle istituzioni responsabili della devastazioni ambientali. La ‘Primavera di Roma’, continua. Si chiama, infatti, così la seconda assemblea popolare che il Presidio indice per dare un segnale inderogabile al suo no contro la realizzazione della nuova discarica a Falcognana“. Lo comunica, in una nota, il presidio No discarica Divino Amore.Rifiuti: Orlando, Falcognana sara' discarica di servizio

“Come dichiarato nella prima costituente del 21 settembre a Piazza SS. Apostoli, l’iniziativa si terrà questa volta lontano dal centro. L’appuntamento – annuncia il presidio –  è previsto per sabato 9 novembre in piazza Don Bosco (metro A fermata Giulio Agricola), e chiamerà nuovamente a raccolta tutti i movimenti e le comunità in lotta nelle straordinarie vertenze territoriali che questi soggetti animano da anni contro i poteri costituiti, nel nome del profitto ai danni dei cittadini. Questa iniziativa sarà l’occasione per presentare il pamphlet del coordinatore del Presidio No Discarica Divino Amore: ‘Non più sudditi’ “.

Altre videonews di Ambiente

Rifiuti, si affaccia l’ipotesi Bracciano al posto di Falcognana

“Lucchetto day” per Malagrotta: a Valle Galeria 200 cittadini chiudono la discarica

Print Friendly, PDF & Email
Share.