Incastrato dalla gelosia per la sua ex, era latitante dal 2000

0

Gli investigatori hanno così scoperto che in realtà la loro relazione non era proprio finita del tutto e, nonostante le difficoltà investigative, la scorsa settimana sono riusciti ad arrivare all’uomo, che aspettava la sua amante a bordo di uno scooter in circonvallazione Gianicolense.

(MeridianaNotizie) Roma, 10 ottobre 2013 – E’ stata la gelosia nei confronti della ex compagna a permettere alla Polizia di scovare un latitante romano che dovrà scontare quasi 6 anni di reclusione. L’uomo è uscito allo scoperto con il nuovo fidanzato della sua ex il quale, a seguito delle ripetute minacce subite telefonicamente dal ricercato, ha deciso di rivolgersi alla polizia per denunciare il suo molestatore. polizia_4_0_370

Durante le indagini gli uomini del Commissariato Viminale, diretti dal dott. Antonio Pignataro, per arrivare al latitante hanno seguito tutti gli spostamenti della donna, adottando anche alcuni singolari stratagemmi per evitare di essere scoperti. Gli investigatori hanno così scoperto che in realtà la loro relazione non era proprio finita del tutto e, nonostante le difficoltà investigative, la scorsa settimana sono riusciti ad arrivare all’uomo, che aspettava la sua amante a bordo di uno scooter in circonvallazione Gianicolense. F.F., romano 54enne, è stato arrestato e accompagnato presso il carcere di Rebibbia dove dovrà espiare la sua pena.

Altre videonews di Cronaca

Tragedia Lampedusa, trovati mamma e figlio uniti dal cordone ombelicale

Via Benedetto Croce, vendetta verso il call center: anonymous imbratta i muri dello stabile

ncidente sul raccordo uscita via della Pisana: rallentamenti ma nessun ferito

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.