Inchiesta Filobus, Gianni Alemanno indagato per finanziamento illecito

2

(MeridianaNotizie) Roma, 9 ottobre 2013 – L’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno è indagato nell’ambito di un’inchiesta sul appalti legati alla fornitura di 45 filobus a Roma Metropolitane. Oltre all’ex primo cittadino sono indagate altre 19 persone nei cui confronti sono ipotizzati i reati, a seconda delle singole posizioni, di estorsione, emissione di fatture per operazioni inesistenti, corruzione, favoreggiamento e finanziamento illecito.  manovra-alemanno6

Le iscrizioni emergono nell’atto con cui il gip Stefano Aprile autorizza il pm Paolo Ielo alla prosecuzione delle indagini (per 15 dei 20 indagati) sulla vicenda delle tangenti che sarebbero state pagate da Breda Menarini, società del gruppo Finmeccanica, per l’acquisto dei filobus ed in particolare sui nuovi spunti investigativi emersi nell’ambito di queste verifiche.

Inchiesta Filobus, Gianni Alemanno risponde – Per quello che mi risulta si tratta della coda di una vecchia inchiesta. Un atto dovuto per i necessari approfondimenti da parte degli inquirenti. Sono sereno e ho fiducia nel lavoro della magistratura.

Altre videonews di Cronaca

Tenta il suicidio gettandosi nel Tevere, un carabiniere – eroe si tuffa e lo salva

Alza troppo il gomito e dà di matto in un bar a Torpignattara, da oggi è un “sorvegliato speciale”

Passeggiava e incontrava amici al bar, per l’Inps però era cieco

Print Friendly, PDF & Email
Share.