Manovra economica, stangata sulla benzina + 6,5 centesimi al litro

7

Maxi aumento immediato delle accise sui carburanti: dalla data di entrata in vigore della manovra la benzina salirà di 6,5 centesimi al litro. L’aumento dal primo gennaio 2014 e fino al 31 gennaio 2015 sarà di 3,3 centesimi al litro. Lo prevede la bozza della manovra per la correzione del deficit.

(MeridianaNotizie) Roma, 9 ottobre 2013 – Il “dl manovrina” in arrivo al cdm di oggi pomeriggio destina 330 milioni di euro per il rifinanziamento della cig in deroga per il 2013 e 35 milioni di euro al rifinanziamento della carta acquisti, la cosiddetta social card. Lo si legge nella bozza del provvedimento.

Il governa pensa di correggere i conti dello Stato con l’ennesimo maxi aumento delle accise sui carburanti: dalla data di entrata in vigore della manovra la benzina salirà di 6,5 centesimi al litro. L’aumento dal primo gennaio 2014 e fino al 31 gennaio 2015 sarà di 3,3 cent al litro. Salirà anche l’acconto Ires che il periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2013, passerà dal 101 al 103 per cento.

Cig. Per quanto riguarda il rifinanziamento della Cig in deroga l’esecutivo metterà sul piatto 330 milioni, mentre altri 35 milioni saranno destinati al fondo per la social card.  Italy's Prime Minister Letta listens to a reporter's questions during a joint news conference with Gurria, secretary-general of the Organisation for Economic Co-operation and Development (OECD)  at Chigi Palace in Rome

Privatizzazioni. Il Comitato di Consulenza Globale e di Garanzia per le Privatizzazioni diventa permanente al fine di “assicurare un costante supporto al ministero dell’Economia e delle Finanze nella predisposizione e nella attuazione di programmi di dismissione di partecipazioni dello Stato”.

Immigrazione. Per far fronte alle problematiche derivanti dal fenomeno dell’immigrazione, è prevista l’istituzione nello stato di previsione del ministero dell’Interno, di un Fondo la cui dotazione è costituita da 190 milioni di euro per l’anno 2013.

Altre videonews di Politica

Inchiesta Filobus, Gianni Alemanno indagato per finanziamento illecito

VIDEOINTERVISTA > Pierpaolo Bombardieri (UIL) a MeridianaNotizie: costi della politica, sanità e sviluppo le priorità

Alemanno si dimette dal Pdl e aderisce a Officine per l’Italia

Print Friendly, PDF & Email
Share.