Mega rissa sulla Casilina, 5 bengalesi alzano il gomito e si prendono a bastonate

0

I rissosi bloccati dai militari dell’Arma, sono stati poi medicati presso l’ospedale ‘S. Eugenio’ e ne avranno dai cinque ai sei giorni.

(MeridianaNotizie) Roma, 10 ottobre 2013 – I Carabinieri del nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato cinque cittadini del Bangladesh, di età compresa tra i 29 ed i 43 anni, con l’accusa di rissa aggravata. I cinque stranieri, in via Casilina, a causa di qualche bicchiere di troppo, hanno cominciato a litigare, ne è nata così una violenta rissa, ‘un tutti contro tutti’, dove sono volati calci pugni e addirittura bastonate. Alcuni passanti hanno notato la scena e allarmati hanno chiamato il 112. WCENTER 0AQUACBCNZ -

I carabinieri del Nucleo Radiomobile intervenuti sul posto hanno dovuto faticare non poco per riportare la calma. I rissosi bloccati dai militari dell’Arma, sono stati poi medicati presso l’ospedale ‘S. Eugenio’ e ne avranno dai cinque ai sei giorni. Dopo l’arresto, i cinque sono stati accompagnati in caserma, a disposizione del’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Sequestrati dai Carabinieri anche i bastoni utilizzati nella ‘zuffa’.

Altre videonews di Cronaca

Link Roma, studenti occupano l’assessorato alla Casa: no alla Service Tax

Tragedia Lampedusa, sit-in dei rifugiati al Campidoglio: cittadinanza alla nascita non alla morte

‘Ndrangheta, sequestrati beni per 1,5 milioni a cosca Fiarè – Razionale. Il boss è latitante

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.