Orrore in Francia: mamma chiude la figlia malata nel cofano della macchina

1

La piccola ha «ritardi importanti» di taglia, peso e capacità motorie: è stata trovata nuda, disidratata, sporca e febbricitante, nel cofano cofano 1dell’auto dei genitori

(MeridianaNotizie) Roma, 28 ottobre 2013 – L’hanno lasciata chiusa nel cofano di un macchina, come si fa con i cani o con le buste della spesa. Era una bambina e non un pacco pieno di cibo. Aveva tra i 15 e i 18 mesi ed era malata. E’ successo in Francia, venerdì scorso; la piccola ha «ritardi importanti» di taglia, peso e capacità motorie, è stata trovata nuda, disidratata, sporca e febbricitante, nel cofano dell’auto dei genitori.

Bimba nel cofano – A trovarla un custode : Ad accorgersi della piccola è stato un addetto ad un garage di Terrasson, nel centro della Francia, dove la madre aveva lasciato l’auto. L’uomo ha sentito dei «rumori strani, come dei gemiti» che provenivano da quell’auto, ha aperto il cofano e, vedendo la bimba, ha chiamato la polizia. La donna, 45 anni, una francese di origini portoghesi, senza lavoro, avrebbe detto agli inquirenti di aver partorito da sola e di aver nascosto tutto al compagno. Quest’ultimo, un operaio portoghese di 40 anni, attualmente disoccupato, ha assicurato di non sapere dell’esistenza della bambina.

Bimba nel cofano  – Incriminati i genitori : I due sono stati fermati e portati davanti al tribunale di Brive. Incriminati domenica per violenze su minore, sono attualmente in libertà, ma sotto stretto controllo giudizIario. La piccola è fuori pericolo ma non parla e soffre di ritardi importanti, ha riferito il procuratore di Brive, Jean-Pierre Laffite.  La coppia rischia fino a dieci anni di carcere. Gli altri tre figli (una bimba di 4 anni e dei bambini di 9-10 anni) sono stati affidati ai servizi sociali.

Altre news su Cronaca:

VIDEO > Di giorno studentesse di notte prostitute, 5 in manette. Tra loro una delle madri

Parco Marcigliana, trovato uomo incaprettato

VIDEO > Grazie a Federconsumatori l’Ama restituisce i rimborsi Iva a 21 cittadini

Print Friendly, PDF & Email
Share.