Pensionata coltivava marijuana in giardino, arrestata insospettabile 68enne

4

Nel corso della perquisizione i Carabinieri hanno trovato nel giardino 8 piante di marijuana in fioritura, mentre in casa c’erano 104 grammi della stessa sostanza, già essiccata e confezionata.

(MeridianaNotizie) Roma, 10 ottobre 2013 – I Carabinieri della Stazione di Fregene hanno arrestato un’insospettabile donna di 68 anni, con l’accusa di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti. Martedì scorso alle 16 circa due Carabinieri che stavano pattugliando la zona, sono stati attratti dal forte odore di “erba” che proveniva dal giardino di una villetta di via Palombina. I militari hanno deciso di vederci chiaro ed hanno quindi bussato alla porta. Carabinieri nella piantagione di marijuana di Cesano_

Ad aprire è stata la proprietaria di casa, una sessantottenne pensionata, originaria di Cremona, ma da anni residente a Fregene. Nel corso della perquisizione i Carabinieri hanno trovato nel giardino 8 piante di marijuana in fioritura, mentre in casa c’erano 104 grammi della stessa sostanza, già essiccata e confezionata. La donna che è apparsa sorpresa dal controllo, si è giustificata dicendo che coltivava l’erba per uso personale, scusa che non le è bastata, però, a giustificare l’illecita condotta per la quale è stata arrestata.

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Evasione fiscale da 17mln di euro, indagati Licio Gelli e famiglia. Sequestrata villa Wanda

Vigili Roma, Liporace rinuncia all’incarico

Incastrato dalla gelosia per la sua ex, era latitante dal 2000

Print Friendly, PDF & Email
Share.