Rifiuti, Presidio No Discarica Divino Amore: Cupinoro (Bracciano) ennesima vergogna

3

“Non sbagliavamo quando abbiamo denunciato il commissario Sottile definendolo un pericolo per la democrazia. Il modello autoritario si ripete e si consolida attraverso una azione carbonara diretta a reprimere e a sopprimere la protesta: un’azione anti democratica!” cosi il Presidio No Discarica Divino Amore


(MeridianaNotizie) Roma, 2 ottobre 2013 – “Non siamo soddisfatti. Per noi Cupinoro non va bene, è come Falcognana, nessuna discarica”. E’ quanto dichiara il Presidio No Discarica Divino Amore. “L’incompetente Goffredo Sottile, fiduciario del governatore del Lazio Nicola Zingaretti e del Ministro Andrea Orlando, ha ora condannato senza la decenza di un minimo preavviso Cupinoro. Il presidio esprime la piena solidarietà ai comitati di Bracciano e si rende disponibile alla organizzazione di pullman per rafforzare la contestazione quando ritenuta opportuna dalle comunità in lotta”. “Il metodo è lo stesso di Falcognana”, continua il Presidio. discarica-bracciano1

“Decidono di nascosto sulla testa dei cittadini”. “Non sbagliavamo quando abbiamo denunciato il commissario Sottile definendolo un pericolo per la democrazia. Il modello autoritario si ripete e si consolida attraverso una azione carbonara diretta a reprimere e a sopprimere la protesta: un’azione anti democratica!” “Su Falcognana non siamo soddisfatti poiché pretendiamo una retromarcia completa e totale. Il Presidio, pertanto, conferma la mobilitazione generale permanente per potenziare la nostra azione difensiva di una natura, quella dell’Agro Romano, di una bellezza ancora in parte incontaminata malgrado la dispersiva azione dell’uomo”.

Altre videonews di Ambiente

Geyser marini a Fiumicno, team internazionale conferma: no emissioni di Biogas

Rifiuti, Sottile decide “in via immediata ed urgente” per discarica a Bracciano

Discarica Divino Amore, il Presidio va avanti: il 9 novembre in piazza

Print Friendly, PDF & Email
Share.