Rubano tre orologi a commerciante portoghese: arrestati dopo inseguimento

0

Tenta di rubare a un commerciante portoghese tre orologi fingendosi un interessato acquirente. Fugge con un complice, entrambi fermati e arrestati dai Carabinieri.

(MeridianaNotizie) Roma, 18 ottobre 2013 – L’incontro in un lussuoso hotel di Porta Princiana, a Roma, tra un 38enne commerciante portoghese e un potenziale acquirente collezionista di orologi. Al termine della contrattazione, i due hanno stipulato un accordo per 60mila euro per tre orologi. Il finto acquirente, con gli orologi in mano, ha riferito al commerciante di voler far vedere gli oggetti acquistati al padre, che era rimasto fuori non trovando parcheggio. Uscito dall’hotel, si è subito infilato in un’auto, dove lo attendeva il complice. La vittima ha cercato di aprire la portiera posteriore, ma era chiusa e i malviventi sono scappati ad alta velocità.caramborolog

Durante la fuga, i ladri hanno imboccato una strada a senso unico per il senso opposto e sono dovuti tornare indietro in retromarcia per l’arrivo di un’altra auto dall’altra parte, urtando diversi veicoli parcheggiati. Giunti in via Barberini, hanno nuovamente tamponato un altro veicolo e, a causa della conseguente avaria dell’auto, sono scesi per scappare a piedi. In quel momento sono stati notati e successivamente inseguiti dagli agenti del Commissariato Castro Pretorio. Subito acciuffati, sono stati individuati: Y.B., marocchino di 25 anni, e P.K., italiano di 52.

I ladri sono stati accompagnati in Commissariato e, a seguito della denuncia del commerciante, sono stati denunciati per tentata truffa,rapina impropria e ricettazione. I guai per i malfattori non finiscono qui. La targa dell’auto con cui hanno tentato la fuga risulta, grazie ad accertamenti al PRA, essere inserita tra quelle radiate a seguito di intestazione fittizia. A seguito della perquisizione nelle loro abitazioni, sono state rinvenute diverse banconote da 500 euro, di cui molte false, e un orologio di valore la cui origine deve essere ancora accertata.

Aurelio Ponzo

Altre videonews in Cronaca:

Tutti i risparmi in fumo. Dal prossimo gennaio sigarette più care

Superenalotto, la dea bendata bacia ancora Roma: vinti 500mila euro

Corteo Cobas a Roma, oltre 50mila. Polizia sequestra manganelli e estintori

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.