Terremoto in Umbria e Abbruzzo, la terra trema nella notte

3

Paura nella notte tra Abruzzo e Umbria. Sono state avvertite due scosse, che fortunatamente non hanno provocato danni.

(MeridianaNotizie) Roma, 23 ottobre 2013 – Tra le province di L’Aquila e Teramo, stanotte è stata avvertita una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 intorno alle 2:30. I i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) hanno determinato la profondità dell’epicentro, 18,2 Km, dell’epicentro che è stato nella zona tra i comuni di Campotosto (Aq), Capitignano (Aq) e Nerito (Te).terremoto

La seconda scossa è stata avvertita alle 5:45 in Umbria, nel sud della provincia di Perugia, nell’area comprendente i comuni di Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Sant’Anatolia di Narco e Spoleto. La profondità dell’epicentro, sempre secondo l’Ingv, è stata di 8 Km.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha comunicato che non risultano danni a persone e/o cose.

Aurelio Ponzo

Altre videonews in Cronaca:

VIDEO > Immigrazione clandestina, scoperto traffico a Trieste per 30mila euro al giorno

VIDEO > Le donne di Confartigianato sfidano la crisi: quasi due mln le attività indipendenti al femminile

A La Spezia nasce il supermercato dei poveri: negli scaffali cibo gratuito per chi è in difficoltà

Print Friendly, PDF & Email
Share.