Tiburtina, spesa sociale al Panorama: riempiono i carrelli e contrattano sul prezzo

1

Dopo aver riempito i carrelli con prodotti come pane, olio, pasta e quaderni presi dagli scaffali, si sono fermati alle casse bloccandole e chiedendo di poter contrattare un prezzo sociale con il direttore panorama

(MeridianaNotizie) Roma, 15 ottobre 2013 – In tempi di crisi non c’è niente di meglio che poter scegliere in autonomia il prezzo della merce che si prende dagli scaffali. Decine di persone sono entrate nel supermercato Panorama in via Tiburtina e dopo aver riempito i carrelli con prodotti come pane, olio, pasta e quaderni presi dagli scaffali, si sono fermati alle casse bloccandole e chiedendo di poter “contrattare un prezzo sociale con il direttore”. Chissà che ora a molti cittadini non venga in mente di fare lo stesso.

Altre news su Cronaca:

Print Friendly, PDF & Email
Share.