Torre del Greco, lo acciuffa e poi lo salva: la strana storia tra poliziotto e ladro

1

Una ressa di persone ha cercato di colpire il ladro con calci e pugni, il poliziotto si è adoperato per evitare un vero e proprio linciaggiofurto collana poggioreale

(MeridianaNotizie) Roma, 10 ottobre 2013 – Prima lo acciuffa poi lo salva: è successo a Torre del Greco e i protagonisti sono un poliziotto e un uomo del posto. Questa mattina l’agente, libero dal servizio ha arrestato Roberto Perez 37enne di Torre del Greco per essersi reso responsabile del reato di rapina. Il poliziotto, in servizio presso la sottosezione della Polizia Stradale di Angri, mentre percorreva via Cavallo a Torre del Greco a bordo della propria autovettura, ha notato il 37enne che scendendo velocemente da uno scooter alla cui guida vi era un complice, ha malmenato una donna strappandole una collana in oro che aveva al collo.

Il poliziotto è immediatamente intervenuto e ha raggiunto il 37enne; dopo una breve colluttazione l’ha bloccato mentre il complice riusciva a fuggire. Nel frattempo una ressa di persone, evidentemente esasperata dai frequentissimi furti, è occorsa sul posto e ha cercato di colpire il ladro con calci e pugni. A quel punto il poliziotto si è adoperato per evitare un vero e proprio linciaggio. La collana in oro e le due medaglie pendenti sono state quindi recuperate e riconsegnate alla vittima. Il poliziotto ha arrestato l’uomo che è stato poi subito accompagnato al carcere di Poggioreale in attesa del rito direttissimo che si terrà domani.

Altre news su Cronaca:

Nettuno, impiegato chiede 150 per sbrogliare una pratica: arrestato per concussione

Riapre a Latina l’inchiesta sui rifiuti tossici interrati a Formia

Print Friendly, PDF & Email
Share.