Torre Spaccata, studente vittima di minacce e botte per mesi: arrestato il suo stalker

3

Il ragazzo minacciava, seguiva e percuoteva dal mese di agosto fino a qualche giorno fa, uno studente coetaneo residente a Frascati stalkink torre sapaccata

(MeridianaNotizie) Roma, 14 ottobre 2013 – Minacce, inseguimenti e botte. Vittima non una donna ma un ragazzo, che veniva molestato da uno studente suo coetaneo, non per amore ma per soldi. I Carabinieri della Stazione di Frascati, a conclusione di una attività investigativa, hanno arrestato un romano 16enne, residente a Rocca Priora, già noto alle forze dell’ordine, su ordine del Tribunale dei Minorenni di Roma, con l’accusa di atti persecutori e tentata estorsione. Il ragazzo minacciava, seguiva e percuoteva dal mese di agosto fino a qualche giorno fa, uno studente coetaneo residente a Frascati. Il motivo era la riscossione di denaro, conseguenza del fatto che lo stalker aveva ceduto dell’hashish per un valore di circa 100 euro. Questo suo modo di fare aveva creato allo studente 15enne, un grave stato di ansia e di paura, e lo aveva portato ad alterare le proprie abitudini di vita.

Le indagini condotte dai militari hanno permesso di far emettere dall’Autorità Giudiziaria, in piena sintonia con l’impianto investigativo dei militari, un’ordinanza di collocamento in una nuova comunità di recupero. Questa mattina i militari hanno notificato il provvedimento al giovane stalker, che è stato successivamente accompagnato presso una nuova struttura, una comunità minorile, nella provincia di Latina.

Altre news su Cronaca:

“Coltiva” l’arte e mettila da parte: a Pignataro gli agricoltori distruggono pezzi archeologici

VIDEO > Vigili urbani, neanche Clemente piace ai sindacati. Nuovo ricorso al Tar

VIDEO > Duro colpo a clan della Sacra corona unita: arrestati 18 affiliati nell’ «Operazione Zero»

Print Friendly, PDF & Email
Share.