Tragedia sfiorata a Palestrina, fermato mentre stava facendo esplodere 4 bombole a gas

2

A Palestrina un 27enne ha minacciato di far esplodere 4 bombole a gas nella sua abitazione. Intervenuti i Carabinieri che lo hanno convinto a rinunciare al folle gesto.

(MeridianaNotizie) Roma, 23 ottobre 2013 – Nel tardo pomeriggio di ieri, a Palestrina, si è sfiorata una tragedia. Un 27enne del luogo, presso la sua abitazione in via di Vigne di Loreto, si è chiuso con quattro bombole a gas minacciando di farle esplodere.carambabombola

Sono giunti sul posto i Carabinieri della locale Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Palestrina. Il giovane era in preda a forti crisi depressive e ha minacciato di far esplodere tutto dopo aver chiuso porte e finestre utilizzando dei mobili a sostegno. In aiuto ai Carabinieri sono successivamente giunti anche i Vigili del Fuoco e il 118. Nel momento in cui le Forze dell’Ordine hanno cercato di instaurare un dialogo con il folle, questo ha aperto il rubinetto di una delle bombole, avvertendo che avrebbe fatto lo stesso con le altre. La conversazione con il ragazzo è andata avanti per mezz’ora e, al termine, i militari sono riusciti a convincerlo a chiudere la valvola. Il giovane ha aperto le porte facendo entrare i Carabinieri, che hanno subito aperto le finestre per far andare via il gas. Il Centro Igiene Mentale di Palestrina si è fatto carico del 27enne, fornendogli le appropriate cure.

Altre videonews in Cronaca:

Terremoto in Umbria e Abbruzzo, la terra trema nella notte

VIDEO > Immigrazione clandestina, scoperto traffico a Trieste per 30mila euro al giorno

VIDEO > Le donne di Confartigianato sfidano la crisi: quasi due mln le attività indipendenti al femminile

Print Friendly, PDF & Email
Share.