Tre nomadi sorprese a rubare rame in un deposito a Portunese, arrestate

0

Tentativo di furto mal riuscito in zona Portuense. Tre nomadi hanno cercato di rubare del rame, subito arrestate.

(MeridianaNotizie) Roma, 4 ottobre 2013 – La scorsa notte tre nomadi, rispettivamente di 15, 21 e 45 anni, sono state arrestate con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma. Provenienti dal campo di via Luigi Cantoni erano già note alle Forze dell’Ordine.rame

Transitando in via Arturo Martini, in zona Portuense, gli agenti le hanno sorprese portar via dei cavi di rame, prelevati furtivamente dal deposito dell’Ama, a bordo di un furgone. Appena avvistati i Carabinieri, le donne hanno cercato di fuggire a piedi, ma sono state subito bloccate. Le due di maggiore età sono state trasportate in Caserma, in attesa del rito direttissimo, mentre la minorenne è stata associata al Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli. Il rame è stato subito restituito.

Altre videonws in Cronaca:

Tentano furto a istituto bancario al Nuovo Salario: due arresti e un denunciato, ricercati complici

Casa, Movimenti Diritto Abitare occupano la sede dell’ex polizia municipale a via del Corso

Si fingono poliziotti e “perquisiscono” turisti israeliani, fermati da veri Carabinieri

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.