VIDEO > Corteo Antagonisti, lancio di oggetti e scritte sui muri: episodi di violenza sedati dalla Polizia

2

Alcuni momenti di tensione si sono verificati durante il passaggio del corteo, causando l’intervento delle forze dell’ordine, che sono riuscite a portare la situazione nuovamente alla normalità.

(MeridianaNotizie) Roma, 19 ottobre 2013 – All’inizio sono stati solamente un paio di petardi a movimentare il passaggio del corteo su Via Merulana, mentre successivamente si è creatapdci una situazione che ha costretto le forze dell’ordine ad intervenire, sia per impedire ad alcuni manifestanti di scontrarsi con la fazione rimasta a presidio di CasaPound, armata di caschi e mazze, sia per difendersi dal lancio di pietre e bottiglie. Riad Zaghdane, Usb, uno degli organizzatori della manifestazione, riferisce però che ad un certo punto il corteo è stato bloccato  da un gruppo di 60 fascisti e nessuno è intervenuto. Sono stati scritti altri messaggi sui muri dai writers, tra i quali quello più rappresentativo: “Rivoluzione Unica Soluzione”; inoltre grande affluenza di manifestanti immigrati africani, sudamericani e asiatici e membri della comunità Rom, che sventolano bandiere riportanti le scritte: “Stop sfratti, sgombri e pignoramenti”.

Il servizio di Sabrina Agasucci

Altre videonews in Cronaca:

Marrazzo rivela “torno in tv”

VIDEO > Partito il corteo contro l’Austerity, migliaia in Piazza San Giovanni

Roma blindata, nel pre-corteo contro l’Austerity sequestri di estintori e spranghe. Fermati Black Bloc

Print Friendly, PDF & Email
Share.