VIDEO > Le donne di Confartigianato sfidano la crisi: quasi due mln le attività indipendenti al femminile

0

A livello regionale, il record per il maggior numero di lavoratrici indipendenti appartiene alla Lombardia. Secondo posto al Lazio e terza posizione per la Toscana

(MeridianaNotizie) Roma, 22 ottobre 2013 – Cinque anni di crisi hanno lasciato il segno sugli imprenditori italiani: tra il 2008 e il 2013 sono diminuiti dell’8,4%. A resistere meglio dei colleghi maschi le imprenditrici donne che sono diminuite del 6,7%. Un calo inferiore a quello registrato dalla componente maschile del lavoro indipendente che, dal 2008 al 2013, è diminuita del 9,1%, con una perdita di quasi 400 mila unità. Questa la “fotografia” dell’Osservatorio sull’imprenditoria femminile realizzato dall’Ufficio studi di Confartigianato e presentato alla Convention di Donne Impresa Confartigianato. donne2

Le donne che lavorano in proprio nel nostro Paese rappresentano il 30,8% del totale dei lavoratori indipendenti attivi in Italia e il 18,4% del totale dell’occupazione femminile.E tra le fila dell’esercito delle attività autonome ‘rosa’ spiccano 364.942 imprenditrici alla guida di imprese artigiane. La propensione imprenditoriale delle italiane fa guadagnare al nostro Paese il primato in Europa per il maggior numero di attività autonome guidate da donne. Ci seguono la Germania e il Regno Unito. A livello regionale, il record per il maggior numero di lavoratrici indipendenti appartiene alla Lombardia. Secondo posto al Lazio e terza posizione per la Toscana.

“I dati del nostro Osservatorio – sottolinea Edgarda Fiorini, Presidente di Donne Impresa Confartigianato – dimostrano che fare impresa è sempre più un mestiere da donne. Siamo in presenza di una imprenditoria femminile che va incoraggiata. Al pari dei nostri colleghi abbiamo bisogno di interventi che ci liberino dai troppi vincoli e costi che soffocano le iniziative imprenditoriali. E vogliamo contare su un welfare che permetta alle donne di conciliare lavoro e famiglia e di esprimere nell’impresa le nostre potenzialità”. A sostenerlo anche Giorgio Merletti, Presidente di Confartigianato. Presenti all’evento molte imprenditrici giunte da tutt’Italia.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

A La Spezia nasce il supermercato dei poveri: negli scaffali cibo gratuito per chi è in difficoltà

Choc negli U.S.A., donna incinta accoltellata a morte dalla cognata durante una lite

Infiltrazioni della ‘Ndrangheta tra Anzio e Nettuno. E’ il clan Gallace

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.