VIDEO > Shoah, Napolitano in Sinagoga per i 70 anni della deportazione degli ebrei romani

1

Di Segni: “Quello che successe quel 16 ottobre non si era mai visto e il suo orrore ancora ci stupisce”

(MeridianaNotizie) Roma, 16 ottobre 2013 – Era il 16 ottobre 1943 quando, nella Roma occupata dai nazisti, oltre mille ebrei romani furono catturati e deportati nel campo di concentramento di Auschwitz. Ne tornarono a casa solo 16, tra cui 1 donna. A distanza di 70 anni una cerimonia in Sinagoga ne ha ricordato l’anniversario alla presenza, tra gli altri, del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del sindaco di Roma Ignazio Marino. ebrei

“Oggi non siamo qui solo per ricordare il passato ma per proseguire la lotta contro ogni forma di razzismo e di discriminazione”, ha sottolineato il presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Renzo Gattegna. “Quello che successe quel 16 ottobre non si era mai visto e il suo orrore ancora ci stupisce – ha aggiunto Di Segni – sui fatti che oggi ricordiamo è passata una vita intera, settanta anni, ma è bene che se ne mantenga viva la memoria per rimarginare le vecchie ferite e quelle nuove. Siamo qui, insieme, a condividere un impegno”. Presenti all’evento alcuni sopravvissuti alla deportazione.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Venerdì nero per il trasporto: scioperano aerei, treni, autobus e metro

Priebke, anche il cimitero militare tedesco di Cassino rifiuta la salma

Un magazzino carico di droga, Gdf di Aprilia sequestra 92 kg di hashish

Print Friendly, PDF & Email
Share.