La storia di Shrek, il cane abbandonato che sembrava un tappeto

1

Lo hanno portato subito dal veterinario dove il cagnolino bianco è stato soprannominato Shrek per l’aspetto malandato e un po’ mostruoso. Ma sotto tutto quel pelo si celava un dolce animale che è stato curato e rimesso in sesto.

(MeridianaNotizie) Roma, 29 ottobre 2013 – Il piccolo Shrek sarà riuscito sicuramente a strappare un sorriso a chiunque ma la sua storia è veramente commovente e fortunatamente a lieto fine. Il piccolo cane è stato trovato in una fattoria in Ontario, Canada, ricoperto di pelo e sporcizia e paralizzato dalla paura. Quando la famiglia Gough lo ha visto hanno pensato si trattasse di un vecchio tappeto o magari di un coyote morto.

Lo hanno portato subito dal veterinario dove il cagnolino bianco è stato soprannominato Shrek per l’aspetto malandato e un po’ mostruoso. Ma sotto tutto quel pelo si celava un dolce animale che è stato curato e rimesso in sesto. Dopo ore di lavoro, hanno rimosso ben 1.5 kg di pelo. cane-shrek2

“L’ironia è che sia stato trovato vicino ad un pozzo ed ora passerà dalla timidezza e la paura all’amore e alle coccole di una famiglia”, scrive la clinica dov’è in cura Shrek su Facebook. La “storia di Shrek” su Facebook ha già raggiunto più di 300 “mi piace” e quasi 200 condivisioni.

“Quando si è svegliato dall’anestesia, abbiamo capito di aver un fantastico piccolo esemplare di cane fra le mani”, scrivono i suoi veterinari su Facebook. “E’ terrorizzato della sua stessa ombra ma non è affatto malvagio né aggressivo”. A tre giorni di distanza dal ritrovamento, Shrek gioca con gli altri cani e si lascia prendere in braccio. Speriamo trovi presto l’amore di una famiglia.

Altre videonews di Cultura

Storia dell’arte nelle scuole, con 15mila firme la materia arriva alla Camera dei Deputati

Buttate ostriche e champagne! Carote, fiori di zucca e zafferano i veri cibi erotici

Donne e bare, sexy modelle in posa per una ditta di pompe funebri

Print Friendly, PDF & Email
Share.