Finanziamento pubblico ai partiti, M5S ai deputati PD: continueremo a chiamarvi ladri

1

È il racconto dello scontro nell’Aula della Camera fatto su Facebook dal deputato M5S Alessandro Di Battista. Una denuncia fatta propria dal gruppo M5S, che pubblica sui social network un video “pirata” (è vietato fare riprese dai banchi) della bagarre in Aula.

(MeridianaNotizie) Roma, 10 ottobre 2013 – Fraccaro del M5s ha detto ai deputati «continueremo a chiamarvi ladri». Immediata la reazione dei deputati del Pd, molti dei quali hanno abbandonato l’Aula. La vicepresidente Marina Sereni ha provato a riportare l’ordine richiamando Fraccaro a «non usare un linguaggio offensivo per il Parlamento e i deputati». Ma il Pd ha continuato a rumoreggiare, chiedendo interventi della presidenza sul deputato M5S e urlando in coro «Fuori, Fuori». Al che, Sereni ha intimato a Fraccaro: «Se pronuncia di nuovo quella parola….», ma non è riuscita a finire la frase, la sua voce è stata sopraffatta dalle urla dei deputati M5S. Specificando che «l’Aula non è né un ring né uno stadio», mentre decine di deputati del Pd abbandonavano platealmente l’Aula, la vicepresidente ha sospeso la seduta. «Io ne ho viste di cose…. Durante il mio intervento in Aula Pd, Pdl, Sel e Scelta civica sembravano sull’orlo di una crisi isterica. Eppure mi sono limitato a smontare pezzo per pezzo un provvedimento farlocco come quello sul finanziamento pubblico ai partiti», ha detto poi Fraccaro raccontando su Facebook l’intervento in Aula che ha scatenato la bagarre. ++ Partiti: Camera; M5S, deputati 'ladri', Aula sospesa ++

«Quando ho detto chiaro e tondo che il saccheggio dei soldi pubblici continua – scrive Fraccaro – il partito unico ha perso la testa: urla da stadio, insulti, addirittura un deputato con una scarpa in mano! Ecco la frase incriminata: “Noi siamo saliti in alto per difendere la Costituzione, ci avete chiamato moralisti e multati per questo. Voi invece vi arroccate nel bunker per tenervi stretto il malloppo, e noi continueremo ad opporci e a chiamarvi ladrì. Possono strepitare quanto gli pare, io glielo ridico altre cento volte!”». «Vergognosi insulti dei grillini in aula. Seduta sospesa. I cinque stelle vogliono impedire riforma che abolisce finanziamento ai partiti». Lo scrive su twitter Roberto Speranza, capogruppo del Pd alla Camera.

«Dal Pd e dal Pdl si alzano cori di protesta, tutti i partiti ci gridano “Fuori, fuori, fuori”. I deputati del Pd si avvicinano minacciando, augurandoci la morte, dicendo “vi aspettiamo fuori, vi ammazziamo” (speriamo che ci sia tutto nello stenografico)». È il racconto dello scontro nell’Aula della Camera fatto su Facebook dal deputato M5S Alessandro Di Battista. Una denuncia fatta propria dal gruppo M5S, che pubblica sui social network un video “pirata” (è vietato fare riprese dai banchi) della bagarre in Aula.

Altre videonews di Politica

Papa Francesco, medaglia primo anno pontificato ritirata. Trovato l’errore nell’incisione

Allarme violenze sui minori: in un anno sono triplicati i casi

VIDEO > Maltrattamenti sugli animali, Lav: l’incubo Parrelli è terminato

Print Friendly, PDF & Email
Share.