VIDEO > Il nuovo comandante dei Vigili è un superpoliziotto, Marino sceglie Raffaele Clemente

5

A poche ore dal ritiro del colonnello dei Carabinieri Liporace, il sindaco Marino nomina a tarda sera come nuovo capo della Municipale cittadina Raffaele Clemente, alto funzionario di polizia esperto di Roma violenta.

(MeridianaNotizie) Roma, 10 ottobre 2013 – Raffaele Clemente, il nuovo capo della polizia municipale di Roma, considerato ‘il super poliziotto’ ha ricoperto fino ad oggi in Questura a Roma il ruolo di dirigente della divisione Anticrimine ed è ex dirigente dell’UfficioRAFFAELE CLEMENTE2 prevenzione generale e soccorso pubblico. In passato Clemente, di origini napoletane, è stato anche dirigente della Sala Operativa della Questura di Roma, e durante il periodo in cui ha lavorato all’Ufficio centrale per le investigazioni e le operazioni speciali (Ucigos) ha avuto anche rapporti con l’Fbi statunitense.

 Dall’87 al 97 è stato alla Digos, poi fino al 2004 si è occupato di terrorismo (all’Ucigos), per un anno ha diretto il commissariato Tuscolano per poi coordinare nel 2005 l’Ufficio prevenzione, un esercito di 850 uomini, tra volanti, sala operativa, Cot e specialità (polizia a cavallo, nautica, unità cinofile e tiratori scelti). Clemente è considerato dai suoi colleghi «una persona molto concreta, che bada ai fatti, e un buon mediatore».

“Abbiamo la delibera di giunta di 30 minuti fa che indica il contratto per 3 anni”. Cosi’ il sindaco di Roma, Ignazio Marino, in Campidoglio, parlando del nuovo comandante dei vigili urbani Raffaele Clemente. “Voglio RAFFAELE CLEMENTE3ringraziare Liporace per la disponibilità e la sensibilità”. “Non sono stati errori di metodo ma di procedura”. “Per cambiare passo e affidare una carica importante a qualcuno che non si conosce ci vuole il coraggio di farlo, la volonta’ politica di farlo e di far digerire il cambiamento alle categorie che preferiscono invece bloccare tutto. Vale per le cariche interne all’amministrazione e per quelle delle societa’ municipalizzate e partecipate”. Ha detto ancora il sindaco di Roma, Ignazio Marino, in Campidoglio, annunciando il nuovo comandante dei vigili, Raffaele Clemente.

 “Apprendiamo che il sindaco di Roma ha nominato il nuovo comandante della Polizia Locale, Raffaele Clemente. Ebbene, Marino si ripete perché con la scelta del nuovo comandante riesce ancora una volta a umiliare e mortificare il Corpo, visto che anche Clemente è un esterno in quanto dirigente di Polizia. Un doppio schiaffo a una categoria che da sempre è orgoglio della nostra città”. E’ quanto dichiara in una nota il capogruppo di Fratelli d’Italia, Fabrizio Ghera: “E’ grave che un sindaco che taglia i servizi per i ragazzi portatori della sindrome di down si permetta invece di sperperare risorse pagando, con i soldi dei romani, un apicale esterno anziché razionalizzare le spese e valorizzare il personale interno alla Polizia Locale”.

Il servizio di Domenico Lista

Altre videonews di Roma Capitale:

Print Friendly, PDF & Email
Share.