Voto di fiducia a Letta, senatrice Paola De Pin minacciata dagli ex compagni grillini

1

Ormai nel gruppo misto, ha dichiarato di votare la fiducia a Letta quando è stata aggredita dagli esponenti del M5s

(MeridianaNotizie) Roma, 2 ottobre 2013 – Momenti di tensione nell’Aula del Senato nel dibattito sulla fiducia. Al termine dell’intervento di Paola De Pin, fuoriuscita del M5S e oggi nel gruppo Misto, che ha annunciato il suo sì al governo, dai banchi dei grillini le è stato urlato “Venduta”. Un senatore M5S si è avviato verso il banco dove De Pin sedeva, protetta dai senatori del Pd per contestarla: è stato necessario l’intervento dei commessi mentre il presidente Piero Grasso ha stigmatizzato il fatto, annunciando che sarà posto all’attenzione dei questori.

Quando aveva espresso il proprio orientamento, De Pin si era rivolta ai suoi ex colleghi dicendo che “hanno compiuto un tradimento verso gli elettori che chiedevano il cambiamento” accusandoli di un “classico cinismo partitocratico ed intollerante”. Davanti alla contestazione, la ex grillina ha mantenuto la calma, ma il tremolio delle sue mani mentre leggeva la dichiarazione tradiva un forte nervosismo. “Paola De Pin ha definitivamente consumato il proprio distacco dal M5s. Ogni critica politica è legittima ma, sia chiaro, non è ammissibile nessuna violenza, anche solo verbale”. Lo scrive su Facebook il senatore pentastellato Francesco Campanella. A difesa della De Pin si sono schierati i senatori del Pd vicini e poi i commessi. Senato: la prima seduta della XVII Legislatura

“Paola De Pin ha definitivamente consumato il proprio distacco dal M5s. Ogni critica politica e’ legittima ma, sia chiaro, non e’ ammissibile nessuna violenza, anche solo verbale“. Lo scrive su Facebook il senatore pentastellato Francesco Campanella mentre un altro esponente del suo gruppo Gianluca Castaldi si dirigeva verso il banco della ex collega per contestarla da vicino. A difesa della De Pin si sono schierati i senatori del Pd vicini e poi i commessi. “Il travaglio che ha accompagnato in questi giorni scelte molti parlamentari e senatori è stato ed è stato pesante, significativo, di quelli che vanno rispettati”. Lo ha detto Entrico Letta nella sua replica al Senato: “Li voglio ringraziare tutti”, anche quelli che “hanno scelto oggi di fare delle scelte difficili” ed “esprimo un ringraziamento e vicinanza alla senatrice Paola de Pin”.

Altre videonews di Politica

SEGUI LA DIRETTA > Voto di fiducia: Enrico Letta parla in Senato

Alfano: “tutti devono votare la fiducia a Letta” e spunta il Pdl-Ppe

Rifiuti a Bracciano, M5S: Civita se ne deve andare la misura è colma

Print Friendly, PDF & Email
Share.